search menu
play_arrow

WidgetWeb

Notiziario Regionale del 13 Aprile 2024 18:45

regia 13/04/2024


Background
share close


Speaker 0: E il Controradio

Speaker 1: notizie. Diciotto e quarantatre una buonaserata a tutti voi dal domenico Guarina. Bentrovati la seconda edizione del GR regionale di Controradio che apriamo con la cronaca perché è un quarantotè nell’uomo sottoposto a fermo con l’accusa di omicidio pretere intenzionale per la morte di Antonio Morra il quaranta settennio reggineero di potenza residente a Pistoia dove lavorava come operaio deceduto l’altra notte all’ospedale fiorentino di Careggi dopo il concerto subsonica e dopo l’aggressione subita sulle scale esterne del Mandela Forum. Da quanto ricostruito l’uomo sarebbe caduto appunto per la scalinata del Mandela dove era andato con la moglie per il concerto dopo aver ricevuto un pugno. L’indagato Ibrahimi Senad nato a Verona, residente a Firenze, è stato fermato ieri sera dalla polizia le indagini sono condotte dalla squadra mobile coordinata dalla procura fiorentina.

Davanto spiega la questura in una nota tutto accaduto intorno alle ventitre ora in cui poliziotti impegnati servizi d’ordine pubblico per il concerto sono intervenuti nel piazzale interno al Mandela Forum ma per la segnalazione di una lite nella quale sarebbero state coinvolte persone anche pare con armi d’attaglio. Sanitori della Croce Rossa Italiana hanno poi soccorso e piedi alla scalinata e al cortile e struttura il quaranta settenne privo di sensi inutile la corsa careggi dove è stato costatato il decesso in base agli accertamenti svolti anche attraverso la visione delle immagini della videosorveglianza dell’edicidio gli investigatori hanno ricostruito che a colpire morra sarebbe stato il quarantottenne, lo avrebbe colpito con un potente colpo alla testa sferrato mentre intorno alle ventitre era in corso il deflusso degli spettatori dal concerto, tutto sarebbe accaduto pare dopo una discussione tra il quarantasettenne e un gruppo di addetti della dita incaricata all’allestimento per il concerto per cui lavora anche il fermato sarebbe stato recuperato anche un piccolo coltello da chiarire però a chi appartenesse. La politica ringrazio I cittadini di Capodimonte, cittadini di Napoli che hanno trasformato questa mattinata in un momento sordinario, un appena tre ore di presidio all’ingresso di Porta Piccola del museo e Real Bosco abbiamo raccolto tre seicento firme per chiedere le dimissioni al direttore Aike Schmidt così come al governo Melone Chiarezza sul futuro di un plesso che merita un direttore a tempo pieno, autorevole, terzo e indipendente.

Oggi abbiamo offerto uno scatto d’orgoglio di cui qualcuno a Roma deve tener conto così in una nota Genaro Acampora capogruppo del Partito Democratico nel Consiglio Comunale di Napoli che ha detto ehm ricorda più distrati che il direttore Schmitter non è un professore universitario bensì un cittadino con contratti a tempo determinato nominato dal governo di centrodessa per ricoprire un ruolo di grande prestigio che evidentemente reputa meno importante di una campagna elettorale personale e sempre a proposito di politica partecipazione e decentramento con trasto all’estensionismo ma anche responsabilità individuale coinvolgimento attivo, sicurezza diffusa e commercio divicinato. Sono tante le parole d’ordine contenute nei dieci punti programmatici sulla democrazia partecipata lanciati oggi dalla leader di finanze democratiche a Cecilia del Re ex assessore all’urbanistica della Giunta Nardella insieme con la presidente dell’associazione Gia Volpe nel corso di una diretta Facebook tra I punti anche l’istituzione di un ufficio comunale per la stipula di patti di collaborazione per la presa in carico dei beni comuni a cominciare dalle aree verde e dal

Speaker 2: patrimonio pubblico cittadino ma su questo sentiamo del re. Come quarta proposta abbiamo poi l’istituzione di un ufficio comunale per la stipula di fatti di collaborazione per la presa in carico di beni comuni a cominciare dalle aree verdi e dagli immobili pubblici che devono essere censiti e messi in chiaro quindi pubblicati in rete in modo tale che ogni cittadino possa conoscere quali immobili pubblici sono ehm disponibili di proprietà poi ecco di un di un di un ente pubblico ufficio che abbia competenza e sede ancora qui presso I consigli di quartiere in un’ottica proprio di prossimità e ecco è importante questo perché ehm in ecco tante volte stipulare un patto di collaborazione richiede il coinvolgimento di più derizione dell’amministrazione comunale e quindi ad esempio cito un esempio da assessore all’ambiente ho seguito la stipula del patto di collaborazione per il giardino e la ludoteca dei Nidiaci. Ecco lì fu davvero grazie alla tenacia dell’associazione dei Nidiaci che poi dopo un anno si è arrivati alla stipula del patto di collaborazione ma non ci si può ecco come dire rimettere alla tenacia dei cittadini ma occorre facilitare la stipula di patte di collaborazione e quindi mettere un facilitatore un ufficio comunale ad hoc predisposto proprio per aiutare cittadini o associazioni che hanno la volontà di prendersi in carico a cuore un determinato luogo sia il sonaria verde ma anche un bene immobile e con la concezione ecco di come dire contribuire no alla ehm allo sviluppo della città e quindi anche l’amministrazione occorre che si rivolga verso queste proposte con un’apertura e non solo per come dire risolvere un problema rispetto alla

Speaker 1: cura di un determinato luogo. Oggi pomeriggio ah la candidata del centro sinistra, il Partito Democratico a San Funaro ha inaugurato il proprio comitato elettorale che si trova in via le Fratelli Rosselli di fronte alla fermata alla tramvia a Porta al Prato Leopolda ed è proprio vicino al Parco delle Cascine. Abbiamo scelto questo comitato non a caso. Siamo vicini alle cascine un luogo sul quale voglio prestare la massima attenzione. Sarà anche questo uno dei punti fondamentali per il programma.

Ha detto tra le altre cose Funaro che poi aggiunto oggi è una bella giornata. Inauguriamo il comitato elettorale che sarà la casa di tutti quelli che ci vogliono entrare per tutti I volontari, per tutti I cittadini che vogliono dare una mano per il nostro partito, per la coalizione. Nei giorni scorsi ha giunto Funaro, abbiamo già iniziato presentando il piano casa, l’obiettivo è quello di girare per la città e andare a raccontare il programma ma

Speaker 3: sentiamo Funaro nell’intervista raccolta da Chiara Brilli. Ma oggi è una grande bella giornata inauguriamo il comitato elettorale che Ricordo questa sarà la casa di tutti quelli che ci vogliono entrare. Per tutti I volontari, per tutti I cittadini che vogliono dare una mano per il nostro partito, per la coalizione, per tutti insieme. Questo è uno degli obiettivi, è uno dei punti, dei momenti della campagna elettorale. Abbiamo iniziato già nei giorni scorsi presentando una prima conferenza stampa al piano casa.

L’obiettivo è quello di girare per la città e andare a in ogni punto della città raccontare un pezzo del programma. Ma io penso che ci sono delle tante cose che sono state fatte che sono importanti e che devono essere continuate con grande determinazione faccio un esempio concreto qui siamo di fronte a una delle fermate della tramvia nonostante ci sia chi vuole smantellare le tranvie, io penso che questa sia stato un grandissimo progetto che ha trasformato la città e che deve essere portato avanti con grande determinazione. Poi ovviamente ci saranno anche quelle che sono le idee di stare in un mondo che sta cambiando e che ha bisogno anche di risposte nuove ci saranno anche ma intanto lo intanto lo saluterò ai concerti ci si va per ascoltare la musica prima di tutto lo saluterò accordialmente come faccio sempre con tutte le persone e con tutte le. Mi piacerebbe che che arrivasse entram via diciamo se non so se la prossima volta vuole lo posso andare a prendere e lo accompagno così li facciamo

Speaker 4: vedere che questo

Speaker 3: è il sistema che funziona meglio nella nostra città. No no la scelta del posto è stata proprio legata a una zona della città in cui c’è un bisogno particolare di attenzione e che è quella delle cascine di questa zona. Sarà presente anche per ascoltare una sorta anche di front office in questa questa allora questo comitato ovviamente sarà aperto a tutti ci saranno dei momenti dove io starò al comitato anche per ascoltare cittadini. Il mio obiettivo è girare molto per la città e raccontare le idee che abbiamo della città nei vari quartieri, nelle varie zone della città facendo tutte le proposte. Poi è ovvio che qui non solo io ma ci saranno anche tutti I volontari e tutti I cittadini che vogliono dare una mano e che

Speaker 4: si confronteranno

Speaker 1: con con gli altri che vorranno avvicinarsi. E’ riferimento alla Tranviera, ovviamente è riferimento a Eike Schmitter, le polemiche relative alle affermazioni del candidato del centro-destra ieri così anche all’eventuale incontro alla prima del maggio musicale fiorentino. Si terranno lunedì lunedì quindici aprile alle undici la basilica di San Minato al monte a Firenze funerali di Roberto Cavalli lo stilista morto ieri e ottantatre anni alla sua casa sulle colline intorno a Firenze. Un anno fa era diventata per un anno fa era diventato papà del suo sesto figlio. Un plafondi centocinquanta mila euro per sostenere le realtà culturali e il territorio.

Questo è quanto mette a disposizione anche per il duemilaventiquattro Publiacqua con la nuova edizione del Bando Cultura. Iniziativa presentata online è volta a finanziare la produzione e a realizzazione di eventi culturali ed è riservata a soggetti che operano sul territorio dei quaranta sei comuni dove l’azienda gestisce il servizio idrico integrato sentiamo

Speaker 5: Nicola Perini presidente publiacqua publiacqua specialmente dopo la fase di finis del covid ha iniziato a cercare di fare un contenuto per alimentare il le realtà del terzo settore che si occupano di animare e di portare ricchezza sul territorio, il terzo settore e associazioni eccetera. Il bando che abbiamo presentato si rivolge esplicitamente alle realtà che operano su sedi culturali e che svolgono attività suomuni gestite da Publiacqua. Questo perché Publiacqua evidentemente ha la responsabilità di dare un contributo affinché anche le possibilità e le potenzialità della realtà possano essere messe al servizio di territorio. È un bando che un centocinquantamila euro messo a disposizione come negli ultimi quattro anni è rivolto alle alle alle società e alle associazioni che operano sul territorio e che svolgono attività sul territorio attività delle più varie quelle gli obiettivi che noi ci poniamo è quello di alimentare e contribuire a farci che queste realtà possono svolgere ancora di più attività legate all’integrazione alla coesione sociale, all’attenzione verso gli ultimi, a rendere più patrimonio collettivo queste attività che sono così

Speaker 1: importanti per la recita della nostra comunità. Un’ultima notizia prima delle previsioni del tempo, una piazza intitolata ad Isaco Ikea, maestro buddista scomparso scosto novembre a novantacinque anni, presidente onorario della Socca Gaccai, il più grande movimento buddista laico al mondo, cittadino onorario di Firenze, alcune centinaia di persone hanno partecipato questa mattina alla rotonda dove termina via Reginaldo Giuliani al confine con I comuni di Sesto Fiorentino a breve distanza dalla sede dell’istituto tra loro anche Roberto Baggio che si avvicinò al buddismo quando giocava con la Fiorentina per lui naturalmente tante foto ma nessuna dichiarazione. Previsale del tempo dunque per quanto ricorda la giornata di domani cielo sereno poco nuvoloso, eventi deboli in prevalenza occidentale, ma ricalmi o poco mossi, le temperature stazionarie con massime molto superiore alle medie del periodo, godetevele perché come ricordava Giustina a metà settimana il tempo cambia dovremo avere le telefonate so al di sotto alle medie del periodo in questa altalena di questa primavera comunque molto bella che cominciata grazie a Giustina Reggiela ritroverete dopo la sigla fino al Gdp network come sempre a dicennove e trenta. Una buona serata a tutti voi

Speaker 4: e un buon weekend. Da Domenico Guarino. Ciao ciao.

Speaker 6: Con il Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale Razzoliamo bene. La Regione Toscana finanzia e supporta progetti e idee per la crescita del settore agricolo, alimentare e forestale. Sostenere l’agricoltura e lo sviluppo rurale in Toscana migliora la vita di tutti noi. Scopri tutte le opportunità su regione punto Toscana punto hit slash sviluppo rurale Toscana. Campagna cofinanziata con il fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale contro l’orario

Speaker 4: EEEEEEEEE non è come sembra stavo camminando dalla tua sala rossa rispondendo alla mia spalla Io ho aspettato tanto tanto Io un giorno, un giorno si riempie ti senti raffreddato con fuoco, ti senti spiega’ IIIIIIIIIEEEEEEEEEEEEEE0, it came on so quick, it made a slow song Look into my eyes And tell me what you see Can you see the fire burning inside of me? Yeah, I’m freezing Said I’m freezing Got me freezing Freezing cold Yeah, I’m freezing Got me freezing Said I’m freezing I’m free I’m free Free Free Free Free Free Free Free si torna in onda lo facciamo EEEEEEEEE

Speaker 8: che sono tornati. Siamo con il nuovissimo lavoro dei Black Rose. Graditissimo ritorno. Happiness Bastards. Questo è il titolo del del disco dei fratelli Robinson.

Che sono tornati devo dire in grande spolvere, in grande forma. Dirty Coleson il brano, la canzone che state ascoltando con cui torno qui per l’ultima mezz’ora insieme prima del GR l’ultima parte del Saturday e bel disco già nostro di album della settimana se volete approfondire su Controradio punto IT per questa ultima parte di programma vi ricordo ancora una volta il nostro numero WhatsApp

Speaker 4: tre quattro due otto uno 0 quattro uno uno uno EEEEEEEEE

Speaker 9: Mouthwash, tube box, gasoline Pistols are pointing at a poor man’s

Speaker 4: pocket Smiling eyes ripping out of his sockets Got a devil’s hand cut in my mind Got a devil’s hand cut in my mind Got a devil’s hand cut in my mind EEEEEEEEEEEEEE In my mind, got a Devil’s hand cut EEEEEEEEEE Got a devil’s haircut in my mind

Speaker 8: e questo ovviamente è back ma torno al grande O’Green oggi il suo compleanno il grande reverendo Green, Reverend of Soul, grandissima figura mi hanno appena scritto immenso. Beh sì è immenso e infatti lo abbiamo omaggiato con una tribetta dei suoi brani più famosi ma era l’inizio del programma forse qualcuno di voi non c’era l’ascolto e allora quasi in chiusura quasi ancora non ci siamo tiro fuori dal cilindro un altro brano. Vi porto al suo sesto lavoro in studio che usciva nel millenovecentosettantatre grandi disco che peraltro negli anni si è anche conquistato un posto nella famosa classifica stilata da Rolling Stone dei cinquecento dischi più grandi di sempre. Ecco in questa lista c’è anche lui con Call Me canzoni bellissima peraltro

Speaker 4: che dà in nome all’intero lavoro e che lo apre EEEEEEEEEE Just remember the time we had And how right now I tried to be But so little days have passed And I’m coldly losing your love Acting foolishly EEEEEEEEEEEEE Non ci sono sempre due modi E qualcuno fa il tuo errore Just call me baby Come back home Call me Come back home Call me Come back home Call me Call me, call me, call me, call me Things ain’t going right It’s all too bad Why don’t you call me? When you’re lonely, you can call me Ah! 000! Ehh! E’ solo il giorno Ehi!

Come mi racconti? Oh! Ricordami! Ricordami! Uno, due, tre, uno, due, tre Call me, call me back 123123 When the river

Speaker 8: is floating Do you carry on swimming? Do you jump out and grab your towel?

Speaker 4: Cos’I’m a big swimmer

Speaker 8: I’ll swim at anything

Speaker 4: Cos’I’m a big swimmer EEEEEEEEEEEE I’ll dive in my head first then Sì, io sono un piccolo sveglio e dipendo la mia testa in fronte perché lo voglio, lo farò e se non lo voglio, lo farò lo prendo e non mi farò mai crescere intorno a te intorno a te non

Speaker 8: fa niente per fare così E’

Speaker 4: un giro che si sentiva bene a fare

Speaker 10: Si sentiva bene a fare Si sentiva bene a fare Si sentiva bene a fare

Speaker 4: Cos’am un big swimmer Io swimmer’ anything Cos’am un big swimmer Io swimmer’ anything EEEEEEEEEEEEEEE

Speaker 10: bravi.

Speaker 8: Il duo di Liverpool qua però ben accompagnati dalla splendida voce di Sharon Van Etten la notizia è che spesso passano dal nostro paese qualcuno di voi li avrà sicuramente incrociati e ben I tornano con Big Swimmer come cantavano adesso nel brano quattro concerti a luglio

Speaker 11: tra Bologna, Genova, Raporano e Milano sicchiedelie afro, vittor latini, tramè dal Medio Oriente, tradizione twarg e un omaggio a Gil Scott, torna Mixite, Lara segna Jazz che fa il giro del mondo in musica. Dieci concerti in programma fino a giugno alla Park di Firenze

Speaker 6: a cura di Toscana Produzione Musica. Domenica quattordici aprile alle dieciannove Nadir Trio con Are Stavolazzi starico membro degli Aria un originale impasto sonoro tra il sound del vecchio e medio oriente e quello del jazz. Giacolav è il nuovo sportello di ascolto e orientamento per lavoratori e lavoratrici che hanno necessità di maggiori informazioni sul disturbo da gioco d’azzardo. Uno spazio gratuito d’ascolto dove condividere domande e momenti di difficoltà. Lo sportello è online e in presenza a Campivisenzio, Calenzano ed Empoli.

Per info, chiama il 345-6257-303 o scrivi a giacolav-incontro.coop.

Speaker 11: Controradio. Ready, steady, Saturday.

Speaker 12: Sabato pomeriggio di Contro Radio con Giustina Trenzi.

Speaker 4: EEEEEEEEEEEEEE Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org e poi c’è un fotografo dove

Speaker 13: si danza sul tuo grano

Speaker 4: La vento si sveglia la vento si sveglia la casa In the snow with rose buds and king of the mountain. Now. 00000000000000000000000000 The wind it blows, the wind it blows e

Speaker 8: sempre brava Kate Bush king of the mountain alle 19 18 minuti da una cosa vecchia del passato anche se sempre buona invece ha un nuovo singolo di Paul Weller che sapete torna torna a maggio con un nuovo disco e la nuova canzone che arriva direttamente dalla redazione musicale di Contra

Speaker 4: Radio si chiama Rise Up Sengen EEEEEEEEEEEEEEEEEEI feel the fear of a lonely life So loud it won’t make me cry So dead I hope for lies Rise and shine into the day I feel the fear of a lonely life So loud it won’t make me say So dead I hope for lies So you’re breathing to say So you’re breathing all of my life Rising sun to the sky I think of you all of my life So you’re living to cry e se

Speaker 11: non sei stato nell’U.S. Degli Stati Uniti, cogli l’occasione e parti in compagnia degli ascoltatori di Controradio. Guida la carovana. Giorni tranquillo. Dopo il successo delle avventure precedenti sono aperte le iscrizioni al Western Dream duemilaventiquattro dal sedici al ventotto agosto un fantastico viaggio nei grandi parchi nazionali del west dal Canyon alla Monument Valley visita di San Francisco, Los

Speaker 4: Angeles, Las Vegas e molto altro. La scadenza

Speaker 11: iscrizioni è il 21 aprile ma se si è interessato prenota subito I posti potrebbero esaurirsi. Scopri tutto su www.controradio.it banner Western Dream.

Speaker 4: Ma non è quello

Speaker 7: che dici o tu lo fai Che

Speaker 4: mi fa sentire come se stessi Sono le cose che abbiamo fatto e mi fa sentire come sono in alto e alto e l’amore ti fa sentire 10 anni alto l’amore ti fa sentire 10 anni alto Just a funny thing I’m forever drifting into dreams Just not the proper thing To always be drifting into dreams But it’s not what you say or do That makes me feel like I am falling It’s things that we’ve both been through e non dimenticare di dire o fare che mi fa sentire come stavo fallendo è una cosa che abbiamo entrato in che mi fa sentire come sono in grado di sopra e L’amore ti fa sentire 10 metri alto E suona così EEEEEEEEEEEEEEE

Speaker 8: Voglio lasciarvi così in bellezza. Lui the love makes you feel dal suo primo disco da solista era il millenovecentosettantadue dopo la fine dei Velvet Underground. Grazie davvero per l’ascolto, per I messaggi, buon proseguimento di serata, tra poco arriva anche il GR di Pop Net, è un buon proseguimento anche per questo fine settimana all’insegna del

Speaker 3: caldo e

Speaker 8: del sole ma aspettate con il cambio armadio perché come si diceva prima arriverà anche un’ondata anomala di freddo però promesso vi lascio in bellezza Bob Dilan chiude questa puntata del Ready Steady Saturday ancora un saluto e grazie da parte

Speaker 4: di Justina Terenzi alla prossima Wondering if she’d change it all if her hair was still red Her folks, they set our lives together Sure was gonna be rough They never did like mama’s homemade dress Papa’s banquet wasn’t big enough And I was standing on the side of the road, rain falling on my shoes Heading off for the east coast, lord knows I’ve paid some dues Getting through, tangled up in blue She was married when we first met Soon to be divorced Ma usavo troppo forza E andavamo in fuoco come si poteva E si è abbandonato al sud E si è spostato in un lato scuro E si è spostato in un lato scuro E si è spostato in un lato scuro E si è spostato in un lato scuro E mi ha detto che stavo camminando Ho sentito che la mia spostata Va a finire un giorno In una strada Un tango di luce in blu I was walking away I heard her say, oh my shoulder will beat again someday On the avenue Tangled up in blue I had a job in the great north woods Working as a cook for a spell But I never did like it all that much Sottotitoli e revisione a cura di QTSS So I drifted down to New Orleans, so I lucky with a B and Chloe Workin’ for a while on a fishin’ boat right outside of Delacroix But all the while I was alone, the past was close behind I seen a lot of women, but she never escaped my mind And I just grew, tangled up in blue She was working in a topless place and I stopped in for a beer I just kept looking at the side of her face and the spotlight so clear I don’t know your name I murdered something underneath my breast He started to line up my face I must admit it felt a little uneasy When she pinned down the ties and laces of my shoes Trying to love you blue e quando è stata giù, ha messo le mani sulle mie spalle cercando di amare il blu Ha lasciato la fiamma in palla e mi ha offerto un pregno pensavo che non avrei mai detto alza, ma ha detto che sembrava un taglio di silenzio e ha aperto il mio libro di poesie e mi ha portato a me She lit a burner on the stove and offered me a prayer I thought you’d never say hello, she said, you looked like a silent type Then she opened up a book of poems and handed it to me Written by an Italian poet from the thirteenth century of me And every 1 of them words rang true and glowed like burning coal Pouring off of every page like it was written in my soul But me to I’m trying to love you blue I lived with him on Montague Street A basement down the stairs There was music in the cafes at night And revolution in the air And he started into dealing with slaves And something inside of him died She had to sell everything she owned

Speaker 14: popolare

Speaker 15: l’Iran sequestra una nave cargo nel Mar Rosso a bordo venticinque persone dell’equipaggio è legata a Israele dice Tehran l’USA condannano l’annunciato attacco iraniano a Israele non c’è ancora stato Biden

Speaker 4: intanto però

Speaker 15: rientra con urgenza alla Casa Bianca. A Gaza nelle ultime ventiquattro ore ci sono state altri cinquantadue vittime palestinesi delle azioni militari israeliane dall’inizio dei bombardamenti sono state uccise nella striscia trentatremila sessentottantasai persone dicono I dati

Speaker 4: del Ministero

Speaker 15: della Sanità di Hamas. Ucraina il fronte orientale si è notevolmente deteriorato ammette il comando militare di Kiev a Berlino il governo Scholes oggi ha deciso di inviare nuove armi a Zelensky presto arriveranno missili anti aeri Patriot Tentativo di Vendola per riunire il campo largo a Bari propone Nicola Colagliani come candidato unitario, conto intanto affonda ancora, ci attaccano perché il Movimento Cinque Stelle pone la questione morale a destra Bossis comunica Salvini alla Lega serve un nuovo leader, dice il fondatore della Lega nel quarantesimo anniversario della nascita della Lega Lombarda. Milano il G sette dei trasporti accolto oggi dal presidio di Città delle persone contro il nuovo codice della strada. Il vertice internazionale si è concluso col ministro Salvini che ha sbandierato l’obiettivo della neutralità tecnologica nei trasporti. Una missione impossibile dice ai nostri microfoni esperto di legambiente Dario Balotta buonasera questo è il giornale di popolare network resta altissima alla tensione medio oriente per la minaccia di attacco iraniano a obiettivi israeliani annunciato nei giorni scorsi dall’intelligence statunitense.

Poco fa il presidente USA Biden è rientrato alla Casa Bianca per consultazioni urgenti sulla crisi del Medio Oriente. La portavoce del Consiglio per la Sicurezza nazionale americana Adriano Watson intanto ha scritto condamniamo fermamente il sequestro da parte dell’Iran della MSC in acque internazionali e ne chiediamo il rilascio immediato sulla nave cargo sequestrata dai pass da rani iraniani nello stretto di Ormuz ci sono venticinque membri di equipaggio lo rende noto la stessa società di spedizioni marittime MSC. L’agenzia iraniana Irna scrive invece che la nave è stata sequestrata perché legata a Israele. L’Arabresaglia iraniana contro Israele per l’attacco all’ambasciati di Terani in Siria viene in questi giorni come dicevamo ampiamente preannunciata pubblicamente dall’intelligenza americana una modalità che abbiamo già visto in altre occasioni a cominciare dall’invasione russa dell’Ucraina. Abbiamo chiesto a Guido Olimpio del Corriere della Serie D

Speaker 16: il perché di questa modalità di comunicazione. Allora ehm ci sono diversi elementi. Primo che gli americani vogliono dare un senso di urgenza. Non che ce ne sia bisogno ma è un modo per rafforzare l’allarme no? Circa la possibilità ripeto la possibilità che l’Iran compia la sua rappresaglia contro Israele.

Il secondo elemento è un modo di dire guardate noi sappiamo questi sono gli scenari queste sono le opzioni possibili e al tempo stesso hanno anche mobilitato le loro forze quindi spiegano di essere in qualche modo pronti Anche questo è un messaggio se vogliamo di deterrenza se funziona o meno però è un messaggio che Washington trasmette all’Iran ma soprattutto a quei paesi a quelle diplomazie che devono o dovrebbero convincere l’Iran affermarsi a limitarsi caso mai a un’azione molto limitato o addirittura a non fare niente. Poi c’è il terzo elemento che conferma tutto questo ossia che sin dalla crisi Ucraina gli americani, l’intesa americana è andata in pubblico come si dice ricordo la missione del capo della CIA a Mosca la vigida dell’invasione per evitare l’invasione ricordo le indiscrezioni sui piani russi allora non vennero prese su serio ma invece quelle in descrizione americane, pubbliche erano estremamente precise. Questo è dovuto a una scelta dell’intelligenza, una scelta politica e forse anche al ruolo del suo direttore. Il suo direttore è William Marz, ricordiamolo è un diplomatico di carriera, di lunga data, molto aspetto che combina se vogliamo il lavoro di spia usiamo questo

Speaker 15: termine è quello di diplomatico ambasciatore sono almeno cinquantadue Le vittime delle ultime ventiquattro ore a Gaza lo ha riferito il Ministero della Sanità della Striscia gestito da Hamas. Secondo il ministero sono salite trenta tre mila seicentuottanta sei le persone uccise a Gaza dall’inizio dei bombardamenti dell’esercito di Tel Aviv in risposta al massacro e alla presa di ostaggi civili israeliani compiuto dai miliziani di Amas lo scorso sette ottobre. Oggi c’è stato un raid delle forze militari israeliane nel villaggio Cis Giordano di Duma secondo quanto ha rifiuto il relativo del Catara al Jazeera diversi palestinesi sono stati feriti e diverse case sono state date alle fiamme dai coloni israeliani e intanto il premier israeliano Netanyahu promette una reazione dopo l’uccisino di un ragazzo israeliano di quattordici anni in Cis Giordania il ragazzo era scomparso ieri dopo che era uscito di casa per portare alle gregi al Pascolo e il corpo è stato ritrovato oggi. Il comando militare ucraino oggi ha parlato di situazioni notevolmente deteriorata sul fronte orientale e per questa ragione si fanno più preziosi gli aiuti militari che arrivano a Kiev dall’Occidente. Ieri il cancegliere tedesco Schultz ne ha parlato col presidente francese Macron e oggi il governo di

Speaker 17: Berlino ha deciso di inviare nuove armi. Il ministro tedesco della difesa Boris Pistorius ha spiegato oggi che l’invio di un nuovo sistema antimissilistico del modello Patriot all’Ucraina avviene in seguito all’intensificarsi degli attacchi da parte della Russia nei giorni scorsi. La Germania aveva messo a disposizione del governo di Kiev in passato già

Speaker 4: due sistemi di difesa di questo tipo. Quello promesso oggi

Speaker 17: e che verrà fornito già nei prossimi giorni è così bene il terzo Patriot che Berlino invia all’Ucraina e viene considerato come indispensabile anche molto efficace per difendere il paese dai missili che il regime russo continua a lanciare in massa contro obiettivi civili e logistici in Ucraina. Negli ultimi giorni questi missili avevano pressoché distrutto quasi tutte le centrali elettriche del paese. In una telefonata il cancilliere tedesco Olaf Scholz assicurato al presidente ucraino Volodmir Zelensky la piena solidarietà della Germania. Berlino tuttavia continua a bloccare l’invio di missili a lungo raggio Taurus dal momento che questi potrebbero essere impiegati per colpire obiettivi sul territorio russo e sarebbero dunque armi d’attacco da

Speaker 15: Berlino per Popular Network Valterraue. Nicola Colaiani ex magistrato ex parlamentare si ha detto oggi disponibile a fare il candidato unitario del campo largo a Bari sono stato contattato da Vendola e sono disponibile ha dichiarato la mossa di Vendola cerca di ricomporre la frattura tra Pd e Cinque Stelle dopo lo strappo di Conte in seguito alle vicende giudiziarie che hanno toccato il Pd in questo momento sarebbe incorso un’assemblia dei sostenitori del candidato Michele Laforgia per valutare la situazione. Intanto Conte affonda ancora. Si sono fugiosamente scagliati contro di me I Cinque Stelle perché anziché far finta di nulla abbiamo usato porre l’urgenza della questione morale in politica e ci siamo persino spinti a formulare un patto per la legalità per promuovere prassi virtuose e prevenire dinamiche malsane che inquinano la politica e le istituzioni Così poco fa il presidente del Movimento Cinque Stelle. Alla Lega serve un nuovo leader, non so, non lo ha detto uno qualunque, lo ha detto Umberto Bossi, fondatore e capo carismatico della Lega Nord, oggi a Gimonio, dove Bossi vive.

C’è stata una festa per I quaranta anni della fondazione della Lega. Ha parlato anche lui, un po’ a sorpresa, ha tirato una sciabolata a Salvini. Serve un nuovo leader che vada nella direzione dell’autonomia che rimetta al centro

Speaker 18: la questione settentrionale, il servizio di Alessandro Braga. L’occasione era troppo ghiotta e lui l’ha presa al volo sparando da alzo 0 contro Salvini. Alla Lega serve un nuovo leader detto Umberto Bossi per il segretario leghista un colpo durissimo da incassare, Gimonio, Casa del Senatur, Un centinaio di militanti duri e puri si sono riuniti per festeggiare il compleanno della Lega. Un omaggio a chi dico no quaranta anni fa ha regalato un sogno a tutti gli uomini liberi del nord. Il fondatore della Lega apre le porte di casa sua, li accoglie e si sfoga.

Salvini ha preso la

Speaker 4: sua strada, dice ma ci vuole un po’ di testa

Speaker 18: e anche un nuovo leader aggiunge. Deve andare nella direzione dell’autonomia e rimettere al centro la questione settentrionale, spiega. Insomma, fare l’opposto di chi ha abbandonato I valori originari della Lega per imprimere una svolta nazionalista e sovranista al partito. Il ministro Giorgetti sarebbe un buon sostituto per Bossi ma evita di indicarlo come possibile successore di Salvini perché dice altrimenti lo massacrano. Non male per un partito che in questi giorni celebra il suo quarantesimo compleanno e nella testa del segretario federale sarebbe dovuto essere un momento di al meno apparente unità ma in questo momento ci sono due leghe, quella di Matteo Salvini che sta vivendo un periodo di profonda crisi e quella della prima ora che rialza la testa e si fa sentire il partito più antico presente nel parlamento italiano festeggia il suo compleanno diviso I nostalgici della Lega Nord idealmente abbracciati allo Rovate Umberto Bossi I fedelissimi del nuovo corso salviniano asserragliati in difesa del presente all’orizzonte le elezioni europee spartiacque per il futuro

Speaker 15: della Lega Nord o per Salvini Premier che sia. Sono entrate in vigore le norme sulla parco ondicio per le europee di giugno, alla destra, anche per rispondere alle critiche delle opposizioni sta ripetendo ossessivamente che nulla è cambiato rispetto al passato. Fratelli d’Italia sui social oggi ha scritto che le regole della parco ondiccio sono identiche a quelle delle ultime europee del duemila dicionnove. E così

Speaker 16: lo abbiamo chiesto a Vincenzo Vita di articolo ventuno. No perché nei testi normativi anche un inezia fa la differenza. E qui non è neanche un inezia, è qualcosa di più. È una mezza riva, riga che cambia però molto perché si dice sostanzialmente nel com a sei dell’articolo quattro che gli esponenti del governo possono partecipare per dare notizia delle loro attività nelle rubrighe di informazione nel rispetto delle leggi del novantatranciquicentropindici e ventotto del duemila alla cosiddetta parconvincente. Quindi una contraddizione in termini perché quelle leggi lo vietano.

Una lettura semplice non attenta ignara di di quello che è successo può portare persino a dire beh si assomigliano molto I testi non sono uguali perché c’è

Speaker 4: un tocco una differenza che fa la qualità. E quel tocco è quello che permetterà al governo durante questa campagna elettorale di essere

Speaker 16: più presente rispetto al duemila e diciannove. Già è così, è proprio così. È stato un colpo di mano. Tra l’altro scusate dico a quelli dipendenti d’Italia la prova a contrario se fosse stato davvero come dite voi? Che bisogno c’era di fare l’emendamento facendolo forzando, superando persino la contraddizione con Forza Italia alle dieci di sera e facendolo votare a maggioranza dopo una discussione anche piuttosto sgradevole.

Se fosse stato invece

Speaker 15: esattamente come prima. Quindi no. C’era qualcosa di più. A proposito di libertà di stampa, interrogazioni parlamentarie sono annunciate da PD e Sinistra Italiana per chiedere che il ministero dell’interno spieghi come mai un giornalista del mattino di Padova. Si è stato affermato dalla Digo, si è tenuto cinque ore in questura senza spiegazioni ieri.

Il cronista Edoardo Fioretto stava seguendo un’azione dimostrativa di ultima generazione. La polizia ha fermato gli attivisti e il cronista a cui per tutto il tempo del fermo non sono state date spiegazioni e nemmeno dopo noi abbiamo raggiunto Eduardo

Speaker 14: Fioretto gli abbiamo chiesto di raccontarci cosa si è accaduto. Mi dicono di rimanere fermo, portano via gli attivisti, li portano in questura, chiedo cosa ne sarà di loro, fanno un po’ di giri di chiamate, quello che penso fosse un ufficiale di scorta sostanzialmente viene da me e mi dice guarda ti dobbiamo portare in questura sarà questione di veramente pochi minuti capire la situazione due minuti in realtà si sono trasformati un po’ in l’inferno per me nel senso che poi sono diventate quattro ore e mezza in cui naturalmente poi mi è stato impossibile mettermi in contatto con la redazione, con mio avvocato, che avevo cercato di avvisare naturalmente prima di essere portato in questura in una brevissima chiamata in cui avevo avvisato che naturalmente mi pareva di intendere che mi stessero sostanzialmente metto in una posizione di fermo perché gli stavano dicendo di consegnare il materiale fotografico, la giacca, la

Speaker 15: la borsa quando entrò il la portata, le fotocamere e il cellulare. Ma alla

Speaker 14: fine quando ti hanno liberato ti hanno contestato qualcosa? Da quello che so no so che hanno cercato di mettersi in contatto col mio collegale della redazione perché mi era stato detto che doveva essergli inviata della documentazione. Però al momento della mia uscita mi hanno affiatto firmare solo un atto di accompagnamento in questura sostanzialmente che certificava che ero stato appunto accompagnato da Parla Zabarella fino agli uffici di Piazzetta Palatucci che è il luogo della nostra questura di Padova e basta non mi è stato dato niente se non poi naturalmente tutto il mio equipaggiamento professionale e il mio cellulare. Per scendere comunque l’iter era molto molto ambiguo anche perché comunque non non c’era nessun tipo di reato nemmeno per per gli attivisti

Speaker 15: che comunque sono stati fermati prima. Una bicicletta davanti al planetario a Porta Venezia a Milano ha fatto da contratare oggi la giornata conclusiva del vertice dei ministri dei trasporti del G sette la protesta degli attivisti in città delle di città delle persone era contro il nuovo codice della strada voluto dal ministro Salvini e ribatizzato dagli attivisti il codice della strage.

Speaker 19: Ha seguito questa manifestazione Diana Santini. Ad arrivareci in bici nel traffico isterico dell’infinito presalone del mobile di Milano il presidio organizzato da Città delle Persone contro il nuovo codice della strada di Matteo Salvini sembra un sogno tra un campetto di calcio improvvisato, una sfida a Shanghai su un lenzuolo steso a terra, il percorso a ostacoli e la musica a tutto volumi dagli impianti delle cargo bike c’è chi chiacchiera, ti prende il sole, chi si gusta un ghiacciolo sotto un sole che pare giugno. Sembra un sogno Eloema, nessuno è disposto ad accettare che con le nuove regole in discussione in parlamento la situazione possa addirittura peggiorare in quello che qui tutti chiamano poco affettuosamente codice della strage non c’è traccia di quegli accorgimenti che in tutta Europa vengono introdotti per rendere più sicure le strade per l’utenza cosiddetta debole la linea di arresto avanzata per le bici le ciclabili le zone trenta anzi tutto il contrario Limiti alle amministrazioni locali per l’installazione di auto velox, per la realizzazione di aree pedonali, aumento dei limiti di velocità e sì che l’incubo è già il presente in un angolo della piazza perché ogni strada libera dalle macchine diventa una piazza c’è la fotografia di ciò che è la strada oggi.

3.153 piccole croci le vittime della violenza stradale nel solo 2023. Al microfono gli interventi della CGL perché l’80% delle morti sul lavoro avviene proprio in itinere e perché quasi la metà di chi muore sulle strade è qualcuno che sta andando a lavorare o sta tornando a casa e poi le associazioni dei familiari delle vittime. Una donna che ha perso una figlia chiude con una frase che ricorda le diceva sempre il suo papà.

Speaker 4: Se non

Speaker 15: trovi la tua strada aprine una. La riunione del G sette dei trasporti si è conclusa con un ministro Salvini ospite cioè ospite del Vertice che ha parlato di importante risultato in particolare sulla neutralità tecnologica nei trasporti. Di cosa si tratta? Abbiamo chiesto

Speaker 4: all’esperto di trasporti

Speaker 16: Dario Balotta di legambiente. Praticamente una missione impossibile data la bassissima qualità del sistema dei trasporti italiano insia per le merci che per I passeggeri perché per avere la neutralità ecologica bisognerebbe avere in teoria tutto il movimento, tutta la mobilità delle persone e delle merci che non provoca nessuna emissione e nessuna emissione climaterante. Questo è oggettivamente impossibile per due motivi. Primo perché viene buttato lì un obiettivo proprio che è fumoso. Secondo perché I livelli di qualità e di di efficienza di gestione dei servizi attualmente esplicitati in Italia sono drammatici.

Le merci viaggiano al novanta per cento su tir e I passeggeri invece viaggiano all’ottanta per cento su automobile. Quindi abbiamo il settore che va completamente riformato e la situazione è assolutamente lontana da questo obiettivo e non si è visto neppure in questo G sette qua una iniziativa capace di dire ci mettiamo in discussione

Speaker 4: adesso proponiamo qualcosa d’altro.

Speaker 15: Dicianove e quaranta sette minuti e tutto per questa edizione del giornale radio realizzata da Leli Eliguori e Luigi Ambrosio. Notizie di Popolare Network ritornano alle ventidue e trenta.

Speaker 4: Buon ascolto. E che si fa con

Speaker 18: il Popolare Network

Speaker 11: City Lights. Che cosa vuoi fare? Eventi, spettacolo, cultura in città e in regione. City Lights prossimi eventi. Naturalmente San Donato, l’Eco Festival nel Borgo.

Mercatino ecologico, produttori artigiene locali, clean up, passeggiata naturalistica, tessuti aerei, talk di battito con le associazioni e la docu film food for profit naturalmente Sandonato a Sandonato in Poggio Barberino, Tavernelle, domenica ventuno aprile, Sandonato in Poggio punto it. L’ultimo capitolo della trilogia del dinosauro canterino. Lieto fine di Econ Alessandro Benvenuti. Dalla sedici al ventuno aprile al metastasio a Prato. Lunti Azardari è un docu film sul gioco d’Azardo raccontato da un ex giocatore da operatori e amministratori.

Domani alla compagnia in VHV cinquanta Rosso a Firenze. Sempre domani Mixi te che fa Il giro del mondo. Nadir Trio con Are Stavolazzi.

Speaker 8: Gli eventi del giorno con Giustina Terenzi. Uno sguardo agli eventi per questo sabato tredici aprile. Al glu di Firenze questa sera al doppio concerto con a Toys Orchestra a presentare l’ultima fatica discografica e in apertura I Toscani o Dall. Il glu è in via Manfredo Fanti a Firenze. A Cango, Cantieri Goldenetta, a Firenze, nuove appuntamenti con la democrazia del corpo.

Oggi ma anche domani Stefania Tanzini nell’ombelico dei limbi indaga la relazione tra le cose a partire da Antonina Artau info bilietteria Chiacciola Virgilio Sieni punto et per Tipo Festival il Festival del Turismo Industriale fino al quattordici aprile a Prato oggi alle ore ventune e trenta Francesco Baccini per un live piano e voce. Siamo alla Carpenteria Meccanica in via dei Tintori ventisei a Monte Murlo. Prosegue la mostra per la prima volta a Firenze Welcome to Beraberangor di Marie Clark. La mostra dell’artista indigena australiana che celebra la sua cultura ancestrale e apre spazi artistici innovativi per la riappropriazione del patrimonio culturale nativo e la sensibilità ecologica multimediale. La mostra andrà avanti fino al ventottolullo al Museo di Antropologia e Etnologia e anche alle murate Art District.

Una serata dedicata agli anni novanta sei un mito con Disorder DJ. Questa sera ha il silenzio in via del Fosso Macinante a Firenze. Infine la compagnia la Casa del Cinema in via Cavorcinquantarosso a Firenze. Alle ore diciassette il classico scrivimi fermo posta di Lubic alle diciannove e alle ore ventuno il film Estranei. Per queste e altre informazioni anche la newsletter di Controradio

Speaker 11: e il sito Controradio punto ET. City Lights. Eventi, spettacolo, cultura in

Speaker 4: città e in regione

Speaker 12: Dopo I gravi incidenti sul lavoro accaduti a Firenze e provincia RSPP di Firenze da sempre

Speaker 4: in prima linea nel

Speaker 12: promuovere la sicurezza sul lavoro attraverso la formazione e consulenza vuol dare un suo contributo, offrendo il suo corso per datori di lavoro, obbligatorio per legge, gratuitamente ai primi 30 iscritti, azzerando di fatto il suo costo, 378 euro. Il corso, svolto da RSPP Firenze, agenzia formativa accreditata dalla regione Toscana, permetterà al titolare di azienda di operare in autonomia, in salute e sicurezza sul lavoro, eviterà pesanti sanzioni amministrative e penali e il fermo dell’attività produttiva. Il corso è gratuito per I primi trenta iscritti e scontato per I successivi. Per informazioni e prenotazioni scrivi a info chiocciola RSPP Firenze punto hit o

Speaker 4: chiama lo 0

Speaker 6: cinque cinque trentadue quarantacinque centosessantacinque per la prima volta a Firenze

Speaker 0: welcome to

Speaker 6: di Marie Clark, la mostra dell’artista indigena australiana celebra la sua cultura ancestrale e apre spazi artistici innovativi tra riappropriazione del patrimonio culturale nativo e sensibilità ecologica multimediale a Firenze dal dodici aprile al ventotto luglio. Inaugurazione venerdì dodici aprile alle diciassette al Museo di antropologia e etnologia e alle diciotto a MAD Murate

Speaker 4: Art District. Info Murate Art District punto it. Contro radio.

Speaker 11: Cosa è successo? Storie e voci per capire quello che accade di Raffaele Palumbo. In questa puntata un mare di porti lontani a casa nostra. Il podcast è in onda il sabato alle tredici e quindici in replica la domenica alle diciassette e dieci. Riascoltalo su Contraradio punto

Speaker 4: it e sulle

Speaker 11: principali piattaforme podcast. Che meraviglia. Fermati, stai

Speaker 4: ascoltando Contraradio EEEEEEEEE Sottotitoli e revisione a cura di QTSS EEEEEEEEEEEEEE Waterloo station Every Friday night But I am so lazy Don’t want to wander I stay at home at night But I don’t Feel afraid As long as I gaze on Waterloo sunset e non si riconoscono che non sono amici se guardano il sole di Waterloo sono in Paradiso e non sono amici se guardano il sole di Waterloo sono in Paradiso e non sono amici No, we don’t friend As long as they gaze up, water loose and set They are in paradise EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE In the middle of the game Don’t change the place You know you work good till the last drop Don’t stop, keep it that way Give her breakfast in bed sometime Tell her that she’s been on your mind Take her out somewhere nice to eat

Speaker 3: Put a

Speaker 4: pair of Jimmy Choo’s on her feet Stop nagging on him all the time Start ragging on him sometime non non non non non non non non EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE anche se non puoi cuocere niente, hai un po’ di sentimento a fuoco in mezzo alla gara non cambiare la gioco sai che era dolce per la sua cazzo per la sua giocata in mezzo alla gara non cambiare la gioco sai che era buono per la sua cazzo non stopare, la giocatela in mezzo alla gara non cambiare la gioco EEEEEEEEEEEEEEEEI said keep, keep it that way Why do they always have to change? When you wanna bring in your band and dance Why can’t it stay long when it was moved? Cause if you deserve me, preserve me I’ll be all that I can be to you Keep it that way Don’t change Don’t change Oh, you better keep changing Do it, do it, do it Do it, do it, do it Don’t change Don’t change Don’t, don’t change Don’t change Don’t change Don’t change Don’t change Don’t change in the middle of the game In the middle of the go Don’t change, don’t change Don’t change, don’t change Don’t change, don’t change Don’t change, don’t change No Baby Baby

Speaker 6: Sei su 93.6, 98.9, sei su Controraglio.

Speaker 4: I recall the mountains of home, the Stony hills where I used to roam Just drifting along so easy and slow EEEEEEEEEEEEI recall the days of my youth, the days before I started seeking the truth EEEEEEEEEI am some thoughts, it’s a sweet-leated flow Oh, but that was long ago Oh, so long ago Oh, so long at all Oh, so long at all I recall the old steeple bell, that old priest who cursed me to hell, Oh, so long ago Oh, so

Speaker 20: long

Speaker 4: ago Sottotitoli e revisione a cura di QTSS

Speaker 0: Ma che cosa è Linda? Ma che cosa è Linda? Non mi chiedo se è per te chiaro Ma che cosa è Linda? Ma che cosa è Linda? Ho scelto come, se non la fai, passi la luce Ma che cosa è Linda?

Ma che cosa è Linda? Come ti sento su un pò di pietra La

Speaker 4: luce è l’unica linda L’unica linda La bambina è il mio papi

Speaker 0: L’unica linda L’unica linda L’unica linda Guarda bene, guarda tu Non fai l’amore Fai un esercito per una volta, niente è affidato Ilusione, sopravviare, la buona simetria non è mai finita Ti devo dire, non voglio ancora di cinema L’acquisto ha voglia, preferisco essere in pizzeria come un bordo che mi agita tutte le donne hanno il formato del monomani, tu mi delmini Ti muo del mini

Speaker 4: Trasca del fonte

Speaker 0: un po’ in guscia Ma era igual ser linda Ma era igual ser linda Sottotitoli e revisione a cura di QTSS Se è per te chiaro Mena e qua serlinda Mena e qua serlinda Ho scelto per me Se è per le foglie che passa la luce Mena e qua serlinda Mena e qua serlinda Caramelle di sotto I miei copi Mena e qua serlinda Mena e qua serlinda Mena e qua serlinda Ho messo tempo

Speaker 4: a tollerare la mia geografia Caramelle di, e sui nostri piedi, Me da igual salina, me da igual salina, Me da igual salina J’ai mis du temps a tolere ma

Speaker 0: geografie A chérirmi oh me pas, tu me repliques A ne pas montrer du toi, les anomalies Des autres aussi

Speaker 4: La route est longue Non mi chiede tutti I miei reclutti A non mostrarvi le mie amiche E gli altri anche La

Speaker 0: strada è lunga Lascio le lunghe da un posto E scopri il verne E mi abbandono a volte A un mio viello semi Ma vorrei solo avere il scopo Un po’ di rap, mi dico, bebi

Speaker 4: Sottotitoli e revisione a cura di QTSS

Speaker 0: Come un guscio Come un salando Come un salando Non so se è per te chiaro Come un salando Come un salando Ho scelto per me È in live che passa la luce Come un salando Come un salando Come un Come un salando

Speaker 4: Come un salando

Speaker 21: e poi mi ci metta anche tanta musica.

Speaker 4: No, it sounds funny but I just can’t stand the pain Girl, I’m leaving you tomorrow E’ un’ora che mi sento facile E’ un’ora che mi sento facile E’ un’ora che mi sento facile So I’m easy, easy like Sunday morning I wanna be high, so high I wanna be free to know the things I do alright I wanna be free Just me Oh baby Oh, that’s why I need you there Oh, that’s why I’m easy E’ un’easy life Sunday morning

Speaker 20: EEIIIIIIIEEEEEEEEEEEEEE

Speaker 4: Sottotitoli e revisione a cura di QTSS

Speaker 22: No tomorrow

Speaker 4: not to leave my feelings out on display I put the cobwebs back in place I’ve never been too good with names but I remember faces It’s a shame about Ray In the stone under the dust his name is still engraved Something needs to go away It’s a shame without red It’s a shame about red

Speaker 12: Sei su Controradio FM 93.6 98.9

Speaker 4: Tutto quel che faccio è solido Si trasforma in energia I’m just so hungry So angry Tutto quel che faccio è un gusto Lo sto pagando, caro La mia automobile in fiamme E il mio destino alle porte Ma tu… Tu vuoi la verità? La novità! La novità! La verità fa male Tu vuoi la verità, la novità, la novità, la verità fa male Ecco, sapevo che avresti avuto dei sospetti.

Fammi entrare, per favore. I’m so hungry,

Speaker 7: so thirsty.

Speaker 4: L’infatti non ho nemmeno I soldi per mangiare Eppure, eppure Sto lavorando Mi sto impegnando a fondo E tu Tu vuoi la verità La novità, la novità La verità fa male, tu vuoi la verità La novità, la novità La verità fa male, tu vuoi la verità La novità, la novità la verità fa male Mi piacciono le atmosfere rassicuranti Sono di buono, di conoscenza Sono territori già esplorati come il voto di scambio La frutta estiva You are so hungry So thirsty I’m so blue Deeply blue I’m so blue Deeply blue Tu vuoi la verità, la novità, La novità La verità fa male What can I do? What can I say? To make you want me more EEEEEEEEEEEE000… Why won’t you give me your love? 000…

Why won’t you give me your love? I’ll chain you up, I’ll make you mine

Speaker 7: I’ll keep you locked downstairs

Speaker 4: With all the bugs and all the knives I’ll feed you rodent hair EEEEEEEEEEEEEE Sottotitoli a cura di QTSS Why won’t you give me your love? Sottotitoli e revisione a cura di QTSS E’ lì in torno, è lì in torno, è lì in torno

Speaker 12: Stai ascoltando? Contro rago. FM 93.6, 98.9

Speaker 4: EEEEEEE I’m leaving me, that’s how I live I’m gonna take you, and you’re gonna give Girl, I’m gonna make you mine I’m gonna make you mine I want you back, treat me bad Girl, I’m gonna make you Bye!

Speaker 23: You got so great I

Speaker 4: wanna have you And now you’re all gone might have to try But don’t say no No use that word I may believe but I’ll never parl girl I’m gonna make you mine Girl I’m gonna make you mine I want you bad, be prepared Girl, I’m gonna make you mine, gonna make you mine. Oh, won’t you bare, Sto facendo il mio… Sto facendo il mio…

Speaker 20: L’erro se profuma no? Le rose profumano Non sanno che loro mestiere le nonne imbiancano soltanto per dovere Sono tempi scuri in

Speaker 4: cui è difficile trovare ombra I fiori stanno sempre

Speaker 20: ripararsi dalla vergogna, I dubbi esplodono Davanti a due sentieri, uno fatto di specchi Ma senza desideri L’altro dispine e voglia di ricominciare

Speaker 4: Lascio quello che trovo E cerco di trovare

Speaker 20: Fuori orario si conquista la medaglia Dell’esperto equilibrista Un funambolo che fuora fischiettando

Speaker 4: a squarciagola come dire la fatica

Speaker 20: è una storia che non mi riguarda

Speaker 4: che non

Speaker 20: mi riguarda e no no no e no e no e no no che non mi

Speaker 4: fermerò manca il paradiso e la voce di Czarno

Speaker 20: I fiori dicono che è tempo di fiorire Non sono curioso su come andrà a finire Sono tempi scuri in cui è

Speaker 4: difficile trovare umbra, lascio il tempo che

Speaker 20: trovo fuori orario mi guantagno una candela e mi imprestano le sferte

Speaker 4: per rileggere il passato, un

Speaker 20: po’ falsa e comandata

Speaker 4: Come l’uomo sulla lume, come pioggia sulla sfortuna No no no, no no no no, no che non mi fermerò Datemi una chitarra e me la canterò

Speaker 20: No no no, no no no no, no che non mi

Speaker 4: fermerò datemi una chitarra Pif

Speaker 6: è il nuovo canale video di Contro Radio.

Speaker 4: Tiff

Speaker 12: con I suoi video da un minuto racconta ogni giorno la città, cronaca, spettacolo, cultura, lifestyle.

Speaker 6: Tiff.media su Instagram e TikTok è divenuto virale, ha oltre 19 mila follower su Instagram e oltre 26 mila su TikTok, numeri che crescono ogni giorno ed è realizzato da un team di giovani autori e social media manager sempre sulla notizia.

Speaker 4: Si con

Speaker 12: I media tradizionali è difficile arrivare al target under trentacin da oggi c’è Tiff. Per la tua comunicazione contattaci a Cross Media, chiacciola Controradio punto it

Speaker 6: o vai sul sito Controradio punto com. Cerca Tiff punto media su

Speaker 11: Instagram e TikTok. Difenterai subito follower. Se non sei stato nell’uestra degli Stati uniti, cogli l’occasione e parti in compagnia degli ascoltatori di contro radio. Guida la carovana. Gimmi tranquillo.

Dopo il successo delle avventure precedenti, sono aperte le iscrizioni al Western Dream 2024. Dal sedici al ventotto agosto un fantastico viaggio nei grandi parchi nazionali del west dal Grand Canyon alla Monument Valley, visita di San Francisco, Los Angeles, Las Vegas e molto altro. La scadenza iscrizione è il ventuno aprile ma se si è interessato prenota subito I posti potrebbero resaurirsi. Scopro tutto

Speaker 4: su WWW punto Contraradio punto

Speaker 6: it banner Western Dream

Speaker 11: Tutti al voto su Contraradio e Contraradio Web TV. L’ approfondimento politico delle otto e quaranta Newsline condotto da Chiara Brilli e Raffaele Palumbo avrà come ospiti. Mercoledì diciassette aprile Sara Funaro, candidata

Speaker 4: PD a

Speaker 11: sindaca di Firenze per la coalizione di Centra Sinistra. Venerdì dicianove aprile I sindaci uscenti di Firenze, Prato, Empoli e Scandici. Consigli per la futura amministrazione della città. Tutti al voto, le elezioni di giugno, I candidati, I partiti, programmi e le opinioni sui canali radio, facebook,

Speaker 4: youtube di Controradio e

Speaker 11: in stream su Controradio punto it.

Speaker 4: Che meraviglia. Stai ascoltando Controradio. Che meraviglia. EEEEEEEEEEEEEE

Speaker 7: non si può riuscire, non si

Speaker 4: può tenere il tuo amore per sempre che ti ha giocato tutti I tuoi compagni e chiede all’allelui le ombre non si può far sapere le ombre non si può far sapere come facciamo non possiamo farci un nonsensismo EEEEEEEEEEEEEEE so no no no no no no no no EEEEEEEEEEEEEEEE When I come see you o No

Speaker 24: Modulo Selection a spasso con l’intelligenza artificiale di Controradio

Speaker 4: Stando in line per vedere il show, Oggi stanno a scala, E c’è una luce, E a scala, E a scala, E a scala, E a scala, E a scala, E a scala, Stipnac, conchop, conchop, hookup Skin that flick, she’s such a little DJ Get that quick, my streets burn up the freeway Turn that chick to make a little leeway Beat that nip but not the way that we play Soft tail Bloodbath Rip cage Soft tail Standing in line to see the show tonight And there’s a light on, heavy glow By the way, I tried to say I’d be there, waiting for e la notte c’è una luce sull’alto e per il modo che ho cercato di dire che sarei qui aspettando la ragazza canta una canzone per me sotto la macchina di sopra e per il modo che ho cercato di dire che sarei qui aspettando Ah, chissene in a munti, ah, chissene in a munti, ah, chissene in a munti, ah Standing in line to see the show tonight And there’s a lot of heavy clothes By the way I tried to say I’d be there Waiting for Standing there girl, singing songs to me Beneath the mark of a sword By the way I tried to say I know you From before, standing in line to see the show tonight Another light on, heavy glow by the way I tried to say I’d be there waiting for…

I know you’ve deceived me, now here’s a surprise Cos’è magica in gli occhi Posso vedere per mili e mili e mili e mili e mili e mili Se pensi che non so di quel pezzo che fai EEEEEEEEEEE Sibili, tu mi hai messo in giro Ora ti ho messo in giro Tu lo stai a farlo Tu lo stai a perdere questo sorriso Perché tutto il tempo Posso dormire per migliaiaiai Posso dormire per migliaiaiai miles and miles I could see for miles and miles I could see for miles and miles and miles and miles and miles Oh yeah You took advantage of my trust and you and I were so far away EEEEEEEEEEEEEEE ora hai la nervosa a dire che ti vogliono ancora me e se lo dici forse ma devi stare a giocare perché tutto il tempo posso vedere per migliaia e migliaia posso vedere per migliaia e migliaia posso vedere per migliaia e migliaia I could see for miles and miles and miles and miles and miles. Oh yeah. Because you’re wild I could see for miles and miles I could see for miles and miles I could see for miles and miles I could see for miles

Speaker 12: Contro Radio Buon ascolto e buon viaggio. FM 93.6, 98.9.

Speaker 4: Church House, Gym House School House, Out House On Highway number 19 People keep the city clean They call it Nutbush Oh Nutbush On a Nutbush city limit Twenty-five was the speed limit Sì, sì, sono lì! Sono I nut push! I nut push! Sono I nut push! No, what’s good for sale?

No whiskey for sale, you’re getting caught in no bail

Speaker 23: Mio, mio padre, penso che vorrei stare a casa con te per sempre, si Questo paese è così alto e mi fa sentire così piccolo Che potrei essere perso e semplicemente disaparire I tuoi sorrisi non migliorano la mia mente non mi preoccupo di non essere un amico di preoccupazione perché quel manco, rubando le mani mi guarda giù e giù e non si riuscì

Speaker 4: a fare I suoi plani

Speaker 23: Oggi sono stato più di passato il tempo e ho fatto un piccolo manino che sembrava me Le sue luce erano così sottili E non potevo muoverli per parlare E lo potevo fare in qualsiasi forma che lo volevo essere Perché I miei sorri non cambieranno la mia mente non mi preoccupo e non sono il mio amico perché questo manco, rubando le mani mi guarda giù,

Speaker 4: scrivendo I suoi plan

Speaker 23: quei bambini con le mani

Speaker 4: EEEEEEEEEEE

Speaker 23: Sei in

Speaker 12: sintonia con Controradio

Speaker 4: EEEEEEEEEEEEEE Girl I said, whatever happened my friend Girl I said, whatever happened my friend Come hey So if I betray ya I won’t be the first, you won’t

Speaker 7: be the

Speaker 4: last Or something,

Speaker 7: or someone’s pure

Speaker 4: I’m powering my pictures I’m ending war with other peers I’m the American dream So let’s stay out tonight You see I just can’t stop it I just can’t stop it Girl I said, whatever happens, my friend Hey girl, I said, whatever happens, my friend Oh, whatever happens, my friend Yeah, call her, hey, hey, hey, hey EEEEEEEEEEEEEE All right All right All right All right All right I got the hits I got the hits I got the hits, baby I got the information and I got that information Ooh, ooh The wonder feels, emotions like you The wonder knows the love that I need I got so much on my mind I got so much I got so much on my mind I got so much on my mind I got so much on my mind e ho quella informazione che mi fa sentire un’emozione come me che mi fa sapere che la vita è una luce ho tanto in mente so che non ti so che ho I tuoi occhi, bebe vieni! Ho I tuoi occhi ho I tuoi occhi EEEEEEEE Look out! Come on! You all feel good? How about it?

Baby I’m your hitman Yeah, playin’ it cool Cause me a call and I’m important Now you got the gist, move Let’s go down! Information Man, I got so much information Alright! I got the hits Ho le informazioni E ho molte informazioni Ok Ho le informazioni Ho le informazioni Sì, ho le informazioni 3, 2, 1 Vieni, amico Ho le informazioni I got the hits, yeah I got em 3, 2, 1 Come on baby, I got the hits, yeah I got corruption, malice I got deceit, I got lies I got love baby And it’s all for you So many emotions So much passion Crazy melodies So many hits So many hits So many hits So many hits

Speaker 21: Modular Selection, tutte le sere, su e giù, con l’intelligenza artificiale di Controradio.

Speaker 4: Spendendo ogni notte in un stato diverso, spendendo ogni notte con un giorno diverso. Vado in una città e ho un’occhiata, poi trovo un ragazzo che vuole sbagliare ho ragazzi all’interno della strada ho ragazzi aiutando a me a sovrapporre 40 ragazzi in 49 non ho tempo per vedere il santo I got boys all over the road I got boys helping me unload 40 ragazzi e 49 Non ho tempo per vedere le dimensioni In Hollywood, you know I’d do them all If I could, my honey and sugartas and camp That I collect there under a wing I got boys all over the road I got boys helping me un-low 40 boys in 40 nights I got no time to see the size 40 boys in 40 nights 40 boys in 40 nights 40 boys in 49 40 boys in 49 40 boys in 49 40 boys in 49 EEEEEEEEEEEEEE Hot summer night in the city We was on our way uptown We could walk where we were going But we hella yelled a taxi down I slid over in the back And you pulled yourself all over me Just try, we’ll let him know where we want to leave You put your arms around me, girl you fit me like a glove I ain’t never did this thing before Taxi love e ti bacio con questi piccoli rossi.

Tu ti svegli in miei occhi, e io ti faccio un’occhia. E tu mi faccio un’occhia, e io ti faccio un’occhia, e tu mi faccio un’occhia, e tu mi faccio un’occhia, You gave me chills till my backbone slipped Then you take me to your well and let me drink from your love cup My heart is pounding like a big bass drum, you got me all shook up EEEEEEEEEEEEEE He was watching what we were doing He ain’t never had this kind of look Yeah, you put your arms all around me You fit me like a glove And you never did this before Taxi love

Speaker 13: I am mad mad mad about the life you never had, yeah, even when you are dreaming I’m living

Speaker 4: on a farm 0000000000 Who

Speaker 13: are these old old people in these nursing homes Just scowling away at nothing Like big rag dolls just cursing at the walls EEEEEEEE So renovate your soul before you get too old Cause

Speaker 0: you’re gonna be hell spent there When you’re old

Speaker 13: you fall like an envelope When you’re mad yourself right inside here

Speaker 4: There’s nowhere to go except out

Speaker 13: real slow You’re ready for a dive right

Speaker 4: there I’m real slow, ready boy for that right there

Speaker 13: Your arrogance is gaining on you And so is eternity You better practice happiness You better practice humility You took the air You took the time You were fed And you were free You better put some beauty back While you got the energy You better put some beauty back Tu sei fede e tu sei libera Tu devi mettere

Speaker 4: un po’ di energia in Tu

Speaker 13: devi mettere un

Speaker 4: po’ di

Speaker 13: energia in You got the energy I friends are green, are

Speaker 4: you mad, mad, mad About the

Speaker 0: life you never had Oh, even, even, even when you’re good

Speaker 4: Well, I know a little lady Sottotitoli e revisione a cura di QTSS non vuole nessuna interruzione perché ha preso abbastanza tempo per riempire la dissuizione ma è passata tutto questo tempo e lei ha avuto un’ora di sopravviare Oh no! Oh no! EEEEEEEEEEE Yeah! Non ha bisogno di interruzione non ha bisogno di interruzione per riscaldare la dissuzione perché è lì che è l’ultima e lo lovi e lo lovi era il tempo era il tempo perché è lì che è l’ultima e lo lovi e lo lovi era il tempo Oh no! E

Speaker 12: contro radio 93 6 per Firenze Prato Pistoia, 98 e 9 per Lucca Pisalivorno

Speaker 4: Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org EEEEEEEEEEEEEE si go scavenge still ice cream worries vanish within my dreams I left my soul down, down by the sea lost control, living free EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE no no no no no no no no no EEEEEEEEEEEEEE

Speaker 0: la città mi ha chiesto

Speaker 4: a casa oh, ha dei bus e le notte sulle ove ho lasciato la mia vita in sotto per la sea mi sono messo controllo e vivo a freddo ho lasciato la mia vita in sotto per la sea e no no no no no no no no no I lost control here, living free I left my soul here, down by the sea I lost control here, living free I left my soul here, down by the sea EEEEEEEEEEEEEEE Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org

Speaker 13: Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org

Speaker 4: Sottotitoli e revisione a cura di QTSS EEEEEEEEEEEEEE Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org Sottotitoli e revisione a cura di QTSS EEEEEEEEEIIIIIIIIIIIIII What you lost can be found What you have is what you need What you see What you see on the ground On the ground Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org EEEEEEEEE

Speaker 24: Modulo Selection, a spasso con l’intelligenza artificiale di Controrati.

Speaker 4: È stato un frattempo, ho camminato solo per ottenere la sensazione, abbiamo iniziato a fare e ella ha toccato le mie pantaloni, ma poi ho scelto la tv e è circa il tempo che è andata fuori da me, nessuno ti piace quando sei 23 e io mostrerò più sui miei TV Ma che cazzo è ADV? I miei amici dicono che dovrei fare con l’ange qual’è il mio agio ancora? Qual è il mio agio ancora? Qual è il mio agio ancora? Con me I miei amici dicono che dovrei fare con l’ange che cosa vuoi che faccia?

I miei pensieri sono per I tempi che mi hanno preso ma non si devono tenere I loro diritti seriamente con tanti anni di avanti a me perché ti avrei voluto che mi stessi? Non voglio mai fare con l’ange che cosa vuoi che faccia? Che cosa vuoi che faccia? Ma come è che mi fa? Come è che mi fa?

Come è che mi fa? Come è che mi fa? EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE0, they try, they try Oh, the shame by the power of the voice Oh, it’s stronger toes Forced fall and twisting again Wasting the perfect remains I felt it once before Slipping over me Look at the sound of the voice They try, they try 00000 The strength and the power of the voice 00000 Strong as your toes EEEEEEEE E’ la città, la città La città e il potere della voce E’ la città, la città La città e il potere della voce La città 00000E

Speaker 12: L’informazione di Controradio continua sui nostri

Speaker 4: social e sul sito WWW Controradio punto IT. EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE Bring it back down, bring it back down tonight Never thought I’d better rumour in my moonlight Well somebody told me you had a boyfriend Who looked like a girlfriend that I had in February Of last year, it’s not confidential I’ve got potential EEEEEEEEE ci sono delle cose nuove che mi hanno detto che non vi lascio senza te perché il cielo non è a pochi posti in un posto come questo ho detto che il cielo non è a pochi posti in un posto come questo porti via, porti via, qui stiamo non pensavo che avrei un rumore in mia luna E’ un amico che ha un amico Che sembra un amico Che avevo in febbraio L’anno ultimo non è confidentiale Ho potenzialità Riuscendo, riuscendo a girarmi Paceci tu per me Ho detto forse, forse, per favore EEEEEEEEEEEEEE non è confidenziale, ho potenziale stavo riuscendo, stavo riuscendo Ho sentito l’amore con la ragazza ho sentito come una cosa e mi muovo completamente è la mia amore nel mondo ma a volte è un sentimento che mi fa sentire misceglia mi dice che sei giusta e mi dice che dovrei essere divertente perché il mio cuore è ancora in sotto e non considerare che bambino bambino bambino bambino bambino bambino

Speaker 19: bambino

Speaker 4: bambino EEEEEEEEE Che cosa faccio? Il mio cervello di amore sa che la mia amore è spingente È solo cercando qualcosa di nuovo e l’ho detto prima Ma la barca è ripetta ora

Speaker 6: Loro scusa, stavo ascoltando contro radio.

Speaker 4: I’ve got to have a chance to see you Every night I have to spare your strength Imprisoned by the way I could have been Left you on my own all so as to say I’ve got to leave before I start to scream Cause someone locked the door in a toughie key You feel it all right, oh 0 I’m out there and you do it by yourself Oh 0 Che ti fa sentire tutto bene Non mi sento così buono Che ti fa sentire tutto bene Non mi sento così buono Ma tu mi hai chiesto Per un bel ritorno Oh 0, I’m not feeling too good myself I’m not feeling all right I’m not feeling too good, that whole country Sottotitoli e revisione a cura di QTSS EEEEEEEE ora lo

Speaker 0: sai che fare non posso essere

Speaker 4: lì, non posso essere lì a stare non ti dirò che qualcuno vada a lui e mi prende il mio posto ma un’altra nonna, oh, ha un’altra nonna Givetelo, mi dici, mi dici, mi dici non sono stato in grado di dirmi, mi dici, mi dici Well, a different name, oh Have a different face You feel it all right Oh, 0 I’m not a feeling that good by myself Oh, 0 You feel it all right I don’t know what’s up Oh, 0 Hey, I’m not a feeling that good by myself 000I feel it all right Sento tutto come non so cosa fare Oh 0 Hey, non sento che vi senti 000, non sento che vi senti Oh 0 Sento che vi senti Oh 0 Sento che vi senti Oh, non lo so Non sento che vi senti I’m not feeling like you’re myself Oh, I’m lonely But I’m not feeling good myself You can tell the way I’m feeling alright I’m not feeling too good myself, I tell you. Oh, you’re feeling alright. I don’t feel again. Oh, hey, don’t feel the gun Sottotitoli e revisione a cura di QTSS e ciò che hai bisogno è di qualcosa il tempo si sta stagionando il cielo si è scelto se muovi la libertà del cuore si riuscire al sangue di una sorella presto avrai il sentimento che ti segui qualcosa di quasi più

Speaker 20: in

Speaker 4: controllo Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org EEEEEEEEEEEEEEE no no no no no no no EEEEEEEEEEEEEEEEE

Speaker 21: Modulo Selection a spasso nel tempo con l’intelligenza artificiale di Controradio.

Speaker 4: Non lo faccio, non lo faccio mai non inizierò nulla di rivoluzione non sarò in questo contenzione con nessun particolare amore, non lo faccio mai non lo faccio mai EEEEEEEEEEEEEEE io non posso restare, non posso rompere la mia molla rompere I tuoi abiti e stare a partire da una palla di spiaggia con il mio particolo non si sarebbe mai capito cosa fare non mi puoi mai restare a sopportare rompere, rompere, rompere rompere, rompere, rompere rompere, rompere, rompere Break it down, break it down, break it down You bring me down You bring me down You never stop to bring me down Break it down Break it down oh no no no no no no no no 2 3 2 1 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 EEEEEEEEEEEEEE Another 0 mile Love after the day Love a little late Love after the day Love a little late I wish we’d wake up 1 day Everyone would move over Caught up in the daze And an ever changing mood Ma non so che modo sarei giusto se la scelta fosse mia Boste di conoscenza, passi e nonoste E il futuro è sempre troppo tardi Come si sono venuti a queste stesse città E si dice che non c’è nessuno da trovare La super madre, la confusione Per questa musica ever cambiante Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org

Speaker 11: noventa tre sei novantotto

Speaker 4: e nove contro radio So rido raramente, soprattutto negli ultimi tempi Mi accorgo Guardandomi di non essere più la stessa Assisto, mio malgrado Ad ignomini ridi formali sopporto le prediche mi che razzo l’amale incanta sia ben inteso mi riferimento sia ben inteso di riferimento non è puramente casuale non è puramente generico credimi credimi rispondo vagamente con sincero e cortese distacco ai languidi stuquevoli altruismi di convenienza Stockevoli altruismi di convenienza Mi adeguo gradualmente ai sottili ricatti morali Mi accordo guardandoti, mi trovar di abbastanza spreggevole mi trovar di abbastanza spregibile Se a ben inteso mi ripedi il vento Se a ben inteso mi ripedi il vento Non è puramente casuale l’onde puramente generico credimi sia beninteso ogni riferimento sia inteso ogni riferimento Dove? Puramente casuale Dove? Puramente generico Credimi Dove mi? Hai davvero un motivo di vergognarti E’ l’erico, credimi Prometimi Hai davvero motivo di vergognarti Motivati, vergognati, hai davvero! EEEEEEEEEEEEEEE

Speaker 7: io sono in una banda rock & roll ridendo le stesse

Speaker 4: stesse back at gym sai,

Speaker 7: quelle erano le tue tue volte

Speaker 4: tutti I poeti hanno

Speaker 7: studiato le regole del verso

Speaker 4: e queste donne, le

Speaker 7: rovinano le sue ombre e io sono in una banda rock & roll ridendo

Speaker 4: le stesse stesse back at gym Riding us studs back at gym You know, those were different times All the poets they

Speaker 7: studied rules of verse And those ladies they rolled their eyes

Speaker 4: CJ CJ EEEEEEEEEEEEEEE quando vengono a casa dal lavoro seduti dal fuoco la

Speaker 7: radio gioca la musica classica del jam la margine, I soldati tutti I protesti puoi sentire Jack e dire Sì, vedi?

Speaker 4: Sweet Jane Vieni, bella Sweet Jane Sweet

Speaker 7: Jane Alcuni vogliono andare a danzare E tutti gli altri hanno da lavorare e anche alcune madre di evil ti diranno che tutto è solo grano sai che le donne non fanno mai

Speaker 4: un po’ e che

Speaker 7: I villani sempre si sblocchiano e che I bambini sono le solute che si sblocchiano

Speaker 4: e che la vita è solo per morire Oh, they wouldn’t turn around and break in They wouldn’t turn around and break in CJ, oh, CJ e

Speaker 12: stai ascoltando Controradio

Speaker 11: Controradio Controradio Controradio Controradio

Speaker 4: Controradio cross media su www punto Controradio punto com che meraviglia No time for dancing, for lovin’ dummy, I ain’t got time for that now Transmit the message to the receiver, hope for an answer someday I got 3 passports, a couple of visas, you don’t even know my real name I own a house of the box of loading Everything’s ready to roll I sleep in the daytime, I work in the nighttime I might not ever get home This ain’t no party This ain’t no disco This ain’t no foolin’ around There’s ain’t no mud club, or CBGB, I ain’t got time for that now Sottotitoli e revisione a cura di QTSS Some peanut butter to last a couple of days But I ain’t got no speakers, ain’t got no headphones, ain’t got no reference to play Why stay in college? Why go to night school? Gonna be different this time Can’t write a letter? Can’t send no postcard? I ain’t got time for that now Turbo in transit, got people roadblock We’ve blended in with the crowd We got computers, we tap and phone lines I know that bed ain’t our lot We dress like students, we dress like housewives All in our suit and tie I changed my hairstyle so many times now I don’t know what I look like You make me shiver, I feel so tender Poi mi soffo EEEEEEEEEEEEEE No, no, no, No Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org EEEEEEEEE Sottotitoli e revisione a cura di QTSS Sfatti il blu Sfatti il blu Sfatti il blu Sfax in bio Sfax in bio Un suon Tiro Un suon Tiro Un suon Senti I bari Senti I bari Senti I bari Senti I bari Sfragi a me Sfragi a me Sfragi a me Sfragi a me Sfragi a me EEEEEEEEE That’s when I get the shakes all over me

Speaker 22: Quiver down my backbone Get the shakes in my thigh bone Tramper’s in

Speaker 4: my knee bone Grave us down the back bone Get the 6 in the thigh bone Tramper us in the knee bone

Speaker 22: Shaking it all over

Speaker 4: Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org Just the way you say goodnight to me Brings a feeling on inside of me

Speaker 22: Filla down my back bone,

Speaker 4: I get the chalice in my knee bone Chalice in my back bone,

Speaker 22: shaking all over Shake it all over Biggie shaking and I like it baby and you Biggie shaking and I like it baby and you Will you make me

Speaker 0: shake it and

Speaker 4: I like it baby

Speaker 12: FM 93.6 98.9 streaming su www.controradio.it

Speaker 23: E’ un modellista di modelli

Speaker 4: Un modellista di modelli Ti prometto la perfettura Dall’interno di me e di te

Speaker 23: E-mobile per I amici E-mobile per I amici Eeeeh… Elektronica for lovers Elektronica for lovers Elektronica for lovers per I loro amici

Speaker 4: Sto lavorando su un concetto

Speaker 23: è difficile di credere

Speaker 4: che anche tu stia con me I’m working on a concept It’s hard to believe That even you are with me A genuine dream

Speaker 23: Electronic girl for lovers Electronic girl for lovers ELECTRONICA FOR LOVERS ELECTRONICA FOR LOVERS ELECTRONICA FOR LOVERS

Speaker 4: ELECTRONICA Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org

Speaker 23: ELECTRONICA FOR LOVERS

Speaker 4: Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org EEEEEEEEE0 yeah, I’m a daydreamer We are in a realm of love You are not the same you chose 000000 Be serious, be serious Deep down, Oh yeah, I’m a daydreamer Let me sleep Oh yeah, I’m a daydreamer

Speaker 6: Stai ascoltando Contro Radio 93 6 98 9 8 e 9.

Speaker 4: I’ve been talking to myself But I don’t know what to say Guess I never had the chance To get the words right any great There’s a shadow on my smile Leave a light on for the pain Speak it when I lose myself Write it down when I give it away non voglio che mi rischia, lasciare una luce per la paura parlare quando si perdono la mia persona scrivere quando si dà a scoprire ho cercato di amare la mia persona attaccare un arroio nel mio cervello attaccare la strada e stupire credo che dovrei lavorare sul mio obiettivo perdere tempo nel respiro di un angelo posso farlo di famiglia EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE non è più forte I pelli si riempiono quando si riempiono in un luogo tu sei in un oceano e fai una grande decisione Cosa devi fare per stare in giro devi agitare, organizzare prendere il tempo per vivere, prendere il tempo per vivere Oh, can I see my love in this dream? It’s desolate but where she likes to leave I’d like to keep her and make her even sweeter For anyone who cares to be me You ride a sailor ship And make a big decision Sottotitoli e revisione a cura di QTSS EEEEEEEEEEEEEE

Speaker 24: Modular Selection, a spasso con l’intelligenza artificiale di Controradio.

Speaker 4: EEEEEEEEEEEEEEEEE000, sweet love of mine 0000 sweet love of mine 0000, sweet child of mine 00000, sweet child of mine 0000, Sweet love of mine 0000, sweet child of mine Oh, yeah, Oh, sweet love of mine Sottotitoli creati dalla comunità Amara.org EEEEEEEEEEEEEEEE Where do we go now? Where do we go now? Where do we go? Where do we go now? Sweet child, sweet child No, no, no, no, no, no, no, no Sweet sky, I’ll reach out All the way e quando non sento nulla sento il dolore di tutti e quando non sento nulla I feel the pain of everyone Then I feel nothing I feel the pain of everyone Then I feel nothing

Speaker 0: Sottotitoli e revisione a cura di QTSS”

Leggi l’articolo su: ControRadio.it