search menu
play_arrow

WidgetWeb

Notiziario Regionale del 15 Aprile 2024 12:45

regia 15/04/2024


Background
share close


Speaker 0: Con

Speaker 1: la nuova Contro Radio Notizie. Sono le dodici e quaranta cinque, una buona mattinata a tutti voi da Domenico Guarino in studio per la prima edizione del Giardia Regionale di Contro Radio Metizia Cura della redazione e la cronaca in apertura è morto purtroppo all’ospedale di Careggi il calciatore ventisaienne che ieri aveva accusato un malore sul campo dello Stadio Comunale di Campi Bisenzi durante la gara di campionato di eccellenza tra l’Anciotto Campi e Castelfiorentino. A rendere nota la notizia sul proprio profilo Facebook e il sindaco di Castelfiorentino Alessio Falorni che ha scritto mi giunge purtroppo una terribile notizia, Mattia non ce l’ha fatta. Mattia militava tra I dilettanti del Castelfior Entino United che è sentito male nella durante la partita contro il lanciotto come dicevamo una tragedia terribile è aggiunto Falorni un dolore straziante possiamo solo stringerci tutti insieme un abbraccio fortissimo alla famiglia, alla società di appartenenza. Il giovane calciatore durante la partita di ieri ha avuto un arresto cardiaco sul terreno di gioco dello stadio di Campi il ventisennio originario di Ponte a Egolla si è accasciato a terra al quindicesimo minuto del primo tempo.

Giocava come attaccante era cresciuto le giovanili dell’Empoli poi in quelle di Pisa nella sua carriera calcistica Ha indossato anche la maglia del Grossetore al Querceto a tutto cui ha giocando anche in serie D a un fratello Elia Giani che gioca in serie C nel Legnano. Casse a Fiorentina United ha deciso di sospendere tutte le attività di allevamento del di allevamento delle proprie squadre. Messaggio di Cordoglio anche dal Pisa Calcio che si stringe intorno alla famiglia. La politica settimana decisiva a Firenze per definire alleanze chiaramente in vista delle prossime elezioni amministrative dell’ottempo e nove giugno candidato del centro Odessa Echismitax direttore degli Uffizi è in piena campagna elettorale mentre al centro e sinistra si fatica a chiudere accordi definitivi senza I

Speaker 0: dettagli nel servizio di Raffaele Palumbo. A Napoli si raccolgono le firme contro Aike Schmitt per avere assunto la direzione del Museo di Capo di Monte assicurandone il risanamento per poi andare a Firenze a fare campagna elettorale ma d’altro onde si vota a Firenze e non a Napoli per cui Smith si sta già facendo conoscere, parla contro la tramvia, gira le

Speaker 1: periferie e

Speaker 0: con consapevolezza tecnica lavora su quella che si chiama la profezia che si ha autoavvera vestendo già I panni da sindaco. E se è vero, come è stato scritto, che il regale gravatti, allora torniamo a Napoli, ma ai tempi di Achille e Lauro, mentre a sinistra la campagna elettorale Langue, forse perché in tanti resistono ad accordi che per così dire possono sembrare naturali. È ovvia l’affinitata a Stefania Saccardi e Cecilia De Vey, così come ovvia l’affinitata del Movimento Cinque Stelle e la lista di Montanari, così come è ovvio che Dimitri Falagi correrà da solo per allergia al Movimento Cinque Stelle, movimento che potrebbe invece chiudere un accordo tirato per I capelli con il PD, a cui poco tempo fa chiedeva di parlare di Bibiano. Ora il Movimento Cinque Stelle e la testa dovrebbero loro parlarci di Bibiano e in ogni caso chiedere scusa al PD. Già il PD che con Sara Funaro presenta a sua volta una storia a fine a Stefania Saccardi di Italia Viva che potrebbe presentarsi senza il simbolo del partito di Renzi e a Cecilia del Re che potrebbe ritirare la sua candidatura un terzetto di donne avvezze alla politica e all’amministrazione che potrebbe vincere al primo turno ma questa per ora sembra solo fanta politica.

Ne sapremo di più in settimana. Anche mercoledì quando sarà a funaro sarà ospite nei nostri

Speaker 1: studi nella trasmissione tutti al voto. È cremita la Basilica di San Miniato al Monte a Firenze per la funere di Roberto Cavalli lo stilista fiorentino scomparso venne discorso all’età di ottanta tre anni un lungo e accorato applauso tra la commozione dei parenti molti intervenuti ha salutato l’ingresso in Chiesa del Ferretro ricoperto di Rosse Rosse e accompagnato da una foto in bianco e nero dello stilista. Molti rappresentanti del mondo della moda che partecipano all’ultimo saluto a cavalli come Toni Servino, Leonardo Ferragamo, Sandro Frottini ma anche del mondo e lo spettacolo Carlo Conti, Leonardo Piraccioni, Afef, Yifen e Paolo Ruffini. L’ex presidente e consiglio Matteo Renzi ha invece inviato una corona di Fiori per I comuni di Firenze. Sono presenti la vice sindaca Alessia Bettini e l’assessora al welfare Sara Funaro.

Settimana importante per lo sviluppo delle linee tramviari a Firenze, venerdì prossimo diciannove aprile, ve l’ha infatti effettuata la prova nel attratto che interesserà il centro storico, la variante al centro storico, la la linea che va a Careggi devierà in via de Lavagnini per arrivare appunto alla fermata in Piazza della Libertà. Successivamente a fine maggio sarà attestato il tratto che arriverà in Piazza San Marco. Come ci ha raccontato l’assessore alla mobilità

Speaker 2: del comune di Firenze Stefano Giorgetti. Di prossimo nel pomeriggio faremo il primo fratto della tranvia della variante al centro storico con il collegamento su lavagnini fino a arrivare a Piazza della Libertà e la fermata Libertà siamo fronte al parterro e quindi partiremo dal Capolini all’I Piazza dell’Unità per arrivare fino alla fermata di Piazza della Libertà. Poi dopo stiamo già programmando anche la proseguzione fino a arrivare a San Marco e questo sarà fra la metà di maggio e la fine di maggio arriveremo anche in piazza San Marco. Inizieranno così anche le prove di sistema sui vari tratti in modo da anticipare poi la fase finale che è quella legata agli aspetti, avere già prodotto una serie di materiali che poi quello è l’aspetto del collaudo che devesse fatto sull’intera linea terminato. Partendo come dicevo prima della piazza dell’unità, partiremo da lì praticamente dalla fortezza, dalla linea che adesso prosegue e va verso Stato per andare a Careggi invece dalla fortezza dall’altezza di Viale Strozzi si dirama sulla Vagnini percorre tutto via alla Vagnini entra in Piazza della Libertà fa una parte di Piazza della Libertà fino a terminare il percorso alla fermata

Speaker 3: Libertà che è proprio fronte parterne. In questa settimana cioè da oggi a giovedì

Speaker 2: cosa verrà fatto rispetto a questa ora X diciamo? No proseguono I lavori, proseguono I lavori per completare l’opera tutta la sistemazione accurbana della piazza, per completare la la sede Grandi Area, per completare la sermata sono è cambiato e abbiamo avuto l’ultimo cambio di cantiere proprio nella notte tra venerdì e sabato in modo da iniziare a far capire ultime modifiche e stamattina diciamo c’è la prima prova con la

Speaker 1: presenza anche della polizia municipale. Abagnan Ripoli, NOS Portello dedicato ai cittadini stranieri, progetto della zona fiorentina sud-est, sarà attivo da domani martedì sedici aprile al Palazzo Comunale, gestito da Arci Filenze, darà informazione e assistenza su pratiche servizi, ricongiungimenti familiari, domande dei cittadini Ansan. Abbiamo Francesca Cellini,

Speaker 3: assessora ai diritti del comune di Bagnanripoli. Abbiamo implementato quello che è un servizio che la società della salute già fornisce in altri comuni della zona fiorentina sud est abbiamo appunto deciso di ehm aprire questo sportello anche nel nostro comune perché crediamo che sia molto importante dare un supporto alle persone straniere che sempre più hanno scelto in questi ultimi anni di vivere sul nostro territorio, lavorare sul nostro territorio. Quindi era importante dare questo servizio e quindi da domani aprirà questo sportello tutte le settimane si potrà accedervi su prenotazione e sarà possibile appunto avere tutte le informazioni necessarie per quello che può essere ricongiungimento, per quello che

Speaker 1: può essere una documentazione necessaria. E dodici a cinquantatre ci colleghiamo in diretta con la nostra Sandra Salvato che ha seguito per noi la conferenza stampa di presentazione delle linee di indirizzo per la presa in carico delle donne e dei minorenni vittime

Speaker 4: di violenza di genere attena linea. Grazie Domenico le linee di indirizzo per la presa in carico delle donne e dei minorenni vittime di violenza di genere rappresentano l’esito di un percorso iniziato nel 2018 con il programma antiviolenza alla rete di Nicoletta finanziato dalla regione Toscana Settore delle politiche di genere servono a rendere omogenei gli interventi migliorare cioè la qualità dei servizi dei molti attori coinvolti dai centri antiviolenza, gli assistenti sociali, dalla società della salute e l’istituzione, una rete di professionisti che da oggi potrà promuovere risposte congrue ed efficaci ai bisogni delle donne e dei loro figli minorenni coinvolti, un processo dove è fondamentale e necessario il riconoscimento della violenza e dunque la rilevazione sul piano fisico relazionale, emotivo e giudiziario di queste persone. Le linee sono state realizzate con la collaborazione della dottoressa Mariana Giordano, attuale presidente CISMA, il coordinamento italiano dei servizi contro il mattrattamento e l’abuso dell’infanzia e successivamente sperimentate con la collaborazione dell’istituto degli innocenti di tutti gli operatori e le operatrici del settore anche del codice rosa e delle donne protagoniste di storia di violenza si articoleranno secondo fasi a partire cioè dalla valutazione della prima richiesta di aiuto a quella del rischio di recidiva, alla presa in carico, fino alla cura e alla riparazione.

Steppe cruciale questo nell’elaborazione dei danni causati dalle violenze. Violenze che sottolinea Elena Baragli, presidente del centro Artemisia nel duemila ventitre ha portato oltre millecento persone tra adulti e minorenni a chiedere aiuto e sono ben l’undici virgola cinque per cento più rispetto all’anno precedente proprio nel duemila ventidue le donne che si sono rivolte a un cavo in Toscana sono state circa quattromila sicento dati che arrivano dal quindicesimo rapporto sulla violenza dei generi in Toscana del duemila ventitre presentato dall’Osservatorio Sociale Regionale

Speaker 1: lo scorso novembre tutto a tella linea. Grazie il presidente della Fiorentina Rocco Commisso attraverso un messaggio diffuso sui canali e club ha ufficializzato Alessandro Ferrari già responsabile della comunicazione a viola direttore generale mentre Daniele Esportivo le due nomine erano già state annunciate alcune settimane pochi primi pochi giorni dopo la scomparsa del direttore generale Gio Barone, è venuta il tre di diciamnove marzo. Sono due persone che conosco da quando sono arrivato che adesso avranno responsabilità maggiore aggiunto commisso, potranno contare sul mio appoggio totale dovranno lavorare bene, ha detto il patron Viola, ci attendono traguardi importanti, davanti ci sono I calciatori ma dietro ci siamo tutti noi e tutti voi. Ha concluso rivolgendosi ai tifosi. Oggi al Franchi da Fiorentina sarà impegnata in campionato contro il Genova.

Ultima notizia prima delle previste del tempo e saluti. Poco prima delle nove e quindici sulla uno Milano Napoli è stato temporaneamente chiuso il traffico nel tratto compreso tra Chiusi e Valdicchiana e Senese in direzione Fidenza a causa di un incidente avvenuto al chilometro tre otto nove nel quale sono rimasti coinvolti tre veicoli leggeri, un mezzo pesante che si è ribaltato occupando l’intera carreggiata. L’interno l’intero tratto è stato chiuso, è stato bloccato, si sono registrati anche fino a sette chilometri con verso Firenze lo rende noto. Autostrade per l’Italia, prohibizione del tempo per quanto riguarda la giornata di oggi. C’è la poco nuvoloso, parzialmente nuvoloso per transito di nubi medio-alte, locali foschia, locali banchi di nebbia fino alle prime ore del mattino, il valdarno inferiore, I venti sono deboli da sud, sud-ovest, con rinforzi sulla costa e sulla pennina e mari poco mossi in aumento a mossi inserata, le temperature, le minimi diminuzioni sulla costa e rilievi, le massime in calo, comunque ancora superiori alle medie stagionali, ventitre venticinque gradi ma nei prossimi giorni dovrebbe tornare il freddo con punte ben al di sotto e le medie del periodo ma naturalmente vi terremo aggiornati giorno per giorno Ragionale Crescioli ottimamente in regia dopo la sigla avremo il City Lights poi è stato Brado con Gio Barbasso ma nel mezzo come mi ha ricordato Iragine Crescioli ci sarà uno speciale dedicato al West Dream ancora di Jimmy Tranquillo un buon pomeriggio

Speaker 2: a tutti

Speaker 0: voi da Domenico Guarino ciao ciao”

Leggi l’articolo su: ControRadio.it

Previous episode