search menu
play_arrow

WidgetWeb

Notiziario Regionale del 27 Aprile 2024 18:45

regia 27/04/2024


Background
share close


Speaker 0: E controradio notizie. Diciotta quarantasette, una buona serata a tutti voi da Domenico Guarino, bentrovati, le notizie a cura della redazione regionale di Controradio, la Girelle Serale per oggi sabato ventisette aprile, smottamenti, macigni, pericolanti e allagamenti, queste quanto hanno provocato le piogge intense e sono abbatute sull’isola d’Elba dalle prime ore di questa mattina lungo la provinciale della Parata che congiunge il rio nell’Elba a cavo ci sono stati cedimenti di terreno dalla scarpata sulla carreggiata in oltre ci sono stati interventi della protezione civile per massi pericolanti lungo la strada per Porto Ferraio. Sempre all’elba e di saggio maggiore a Rio Marina dove la valle del Riale completamente allagata, La forza dell’acqua ha trasformato la valle in fiume trascinando con sé anche le auto in sosta. La zona spesso infatti viene usata come parcheggio nonostante il livieto di sosta in caso di pioggia, di allerta meteo. L’intervento più importante ha riguardato il recupero di un furgone cabinato trascinata dall’acqua che ha fatto da tappo alla luce di un ponte su un fosso.

La rimo ha permesso il corretto di flusso delle acque. Sono state usate una ruspa gommata delle imbracature, recuperate anche le auto immersi in acqua fino alle metà della portiera a causa degli allegamenti della stessa zona grazia a fuori strada che le hanno tirate via secondo quanto appreso si è concluso poi anche un intervento di messa in sicurezza lungo la strada provinciale della Parata quella che congiunge appunto Rio All’Elba a cavo. Piogge insistenti e abbondanti questa mattina anche il sud sul sud della provincia di Livorno tra Pionbino e la Val di Cornea dove è stata annullata la rievocazione del millenove centuno Pionbino Livorno una manifestazione per vetture storiche proprio per non sciupare le auto d’epoca tutte costruite prima del millenovecentodiciotto. Iraduno partito a Piovino non transitato lungo Bolgeri San Guido nel celebre Viale dei Cipressi declamato da Carducci ehm ma ci sarà soltanto l’esposizione delle vetture alla terrazza Mascani di Livorno che è in corso a partire dalle diciassette e prosegue intanto lo sciame sismico nel Mugello sono oltre centocinquanta le scosse già registrate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L’ultima di magnitudo 0 punto sette avvenuta alle sedici e dieci.

È stata una lunga notte per I cittadini della zona di Barberino del Mugello e della Val del Bisenzi, ha scritto si social intorno alle dieci presidente del Regione Toscano Eugenio Gianni tanta paura a causa dello sciame sismico con oltre cento venti scosse la più alta di magnitudo tre punto uno in ricordo del terribile terremoto del duemila e diciannove che ancora vivo ha scritto Gianni dalle verifiche svolte comunque non si segnalano per fortuna danni o criticità il monitoraggio prosegue da parte della protezione civile. La politica stanno facendo molto discutere le parole rilasciate in intervista alla stampa dal generale Vannacci, candidato alle Europee per la Lega tra le altre cose Vannacci ha detto sostanzialmente ha parlato sostanzialmente di classi con caratteristiche separate per aiutare I ragazzi di Sabili. Dice Vannacci che hanno grandi potenzialità che possono esprimersi al massimo ma anche quelli con più difficoltà avrebbero aiutati in modo peculiare. Oltretutto un’intervista di Vannacci che mi ha fatto venire un brivido lungo la schiena, un’intervista dove vengono fuori delle posizioni che sono non preoccupanti ma drammatiche. Questo è il commento di Sara Funaro del Partito Democratico.

Assiesora L’educazione a Wallford del Comune di Firenze, candidata sindaca del centro sinistra proporre di dividere I ragazzi disabili all’interno delle scuole come tornare indietro di non so quanti anni dice Funaro a quanto c’erano le classi speciali sulla vicenda interviene anche il sindaco di Firenze della L’Ordella candidato per il PD all’Europa e dice il tema dei bamini di sabide a scuola è importantissimo, il modo in cui l’affronta Vannacci è orribile e fa paura, espressioni che si commentano da sole, invece quelle di Vannacci secondo il presidente della Giunta Regionale Toscana. Eugênio Gianni punta principalmente sui temi della sicurezza alla campagna elettorale della coalizione di centrodestra che sostiene Gianni Cenni di Fratelli d’Italia alle elezioni comunali di Prato. Anche la lista civica del candidato contiene diverse personalità con profili attenti a questo tema degli ecco separatori delle forze dell’ordine e anche numerose donne che in serie di presentazione nella lista sono lette preoccupate dell’essere spesso vittime e potenziali della mancata sicurezza in città. Il nostro Giorgio Bernardini ha chiesto al candidato

Speaker 1: sindaco di commentare proprio questo aspetto. Allora la sicurezza è un tema preponderante anche in questo caso perché è il tema probabilmente più sentito dai cittadini. In qualsiasi zona di prato dove noi andiamo a incontrare cittadini tutti ci manifestano problemi legati alla sicurezza e al decoro. Quindi da questo punto di vista è in dubbio bisogna pensare a tutta una serie di misure alla portata ovviamente dell’amministrazione comunale su tutte una riorganizzazione delle risorse umane e delle attrezzature della Polizia Municipale. Ci sono anche infatti nella lista diverse persone che rappresentano l’ordine pubblico come esperiente anche molte donne.

Sì, ovviamente abbiamo cercato anche di dare una giusta rappresentanza femminile perché anche sotto vari profili le donne riescono ad avere una visione più ampia e soprattutto spesso se parliamo per esempio di sicurezza sono anche un pochino purtroppo I soggetti che subiscono tutta una serie di situazioni che non necessariamente devono sfocciare infatti eclatanti ma anche quelle che possono essere delle vessazioni quotidiane, delle mancanze di rispetto, sono quelle poi

Speaker 0: qualificano un clima che ovviamente non va bene. Intanto sempre a Prato il Partito Democratico ha presentato la piattaforma dicinale Prendi Parte su cui saranno caricate le proposte che andranno poi a comporre il programma elettorale di Laria Bugetti, la candidata sindaca DEM per il centro sinistra, la piattaforma ci aiuta a condividere idee e progetti. Prato è una città dinamica, cambiano le esigenze e bisogni alle persone, quindi è importante essere In ascolto costante questo quanto ha detto Bugetti durante la conferenza stampa di presentazione in partito caricherà le proposte programmatiche e cittadini potranno condividerle e commentarle accanto alla piattaforma digitale. La campagna editorale PD si svilupperà su cinque settimane tematiche che partiranno dal lunedì prossimo ventinove aprile con la settimana del primo maggio sul tema Prato che lavora a concludere sarà Nicola Zingaretti atteso per il cinque maggio alle dieci e trenta al circolo Arci Ballerini di Mezzanio iniziativa dal titolo aboliamo l’insicurezza sul lavoro. Dopo l’alluvione a Campi Bisenzio del due novembre scorso si misero ad aiutare loro con cittadini a spallare fango, togliere l’acqua dagli scantinati, portare vivere a chi non poteva uscire di casa sono gli alunni della classe seconda C della scuola media Matteucci ventetre ragazzi e ragazze tra I dodici e tre dici anni di età a cui presidente Sergio Mattarella conferisce il titolo di Alfieri della Repubblica per il loro altruismo, impegno e generosità per l’impegno civile nell’emergenza come riporta la motivazione.

In Italia oltre che le morti sul lavoro stanno aumentando in modo preoccupante anche I dati che riguardano le malattie professionali e anche nel nostro territorio Fiorentino il trend sta aumentando questo quanto affermi una nota Giancarla Casini, secretaria CGL Firenze ed Emilio Fabri, INC a CGL Firenze secondo cui crescono le pratiche che ci vengono richieste si stima un venticinque per cento in più rispetto allo scorso anno in linea con I dati nazionali alla vigilia della giornata internazionale della salute e la sicurezza sul lavoro che si celebra domani questi dati secondo Cassini e Fabri ci devono preoccupare ma allo stesso tempo dobbiamo sfatare il mito che denunciare comporti un rischio per il proprio posto di lavoro è un dovere delle aziende fare della sicurezza uno dei propri punti di forza oltre che garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori in questolina il è un alleato e non un nemico. Un’ultima notizia prima delle previsioni del tempo sono stati piantati undici alberi per ricordare Roberto Nistri si trovano a Galluzzo nella nell’area verde tra via Bruno Cicognani, via vecchia di Pozzolatico e via Gerardo Silvani. Lo comunica Rosi, la moglie di Roberto, editore di Contro Radio ci ha lasciato nel novembre scorso, oggi sarebbe stato il suo settantesimo compleanno sempre con noi, sempre con la sua radio e siamo alle previsioni del tempo per quanto riguarda la giornata di domani sulla Toscana, il cielo sarà poco nuvoloso, parzialmente nuvoloso per velature, eventi deboli variabili nelle zone interne, moderati, meridionali sulla coste, ma ripoco mossi sotto costa, mossi a largo.

Le temperature in lieve calole minime, le massime invece in aumento fino a venticinque gradi nelle pianure interne. Grazie a Giustina per la regia ottima come sempre e li troverete in conduzione fino al GERI popolare delle diciannove e trenta. Una buona serata a tutti voi da Domenico Guarino. Ciao ciao. Controradio notizie.”

Leggi l’articolo su: ControRadio.it